AgriTurismo e AgriCultura

Criteri di classificazione degli agriturismi e simboli grafici utilizzati

marchio agriturismo italiaIn analogia a quanto avviene per le strutture ricettive alberghiere, la classificazione delle strutture agrituristiche avviene in base a specifici criteri fissati a livello nazionale e adattati alle realtà locali regionali ed indicata attraverso l'uso del simbolo girasole da un minimo di 1 ad un massimo di 5, limitatamente alle aziende che offrono la possibilità di soggiornare in camere, appartamenti o agricampeggio.

La classificazione degli agriturismi è disciplinata dalla Delibera di Giunta n. 1185 del 6 agosto 2015.

Le aziende agrituristiche italiane sono riconoscibili grazie al marchio unico "agriturismo Italia" che, a differenza di quanto succede in Emilia-Romagna, in talune regioni potrebbe risultare eventualmente adeguato alle particolari realtà locali regionali.

Con l'approvazione della Delibera, si applicano i criteri di classificazione previsti. Le aziende già classificate con la vecchia metodologia regionale devono presentare l'autodichiarazione finalizzata alla classificazione secondo il nuovo metodo entro 6 mesi dall'entrata in vigore della Delibera (entro il 25 marzo 2016). Entro il medesimo termine, le Aziende sono tenute ad esporre anche la nuova simbologia identificativa della classificazione.

Normativa

Approfondimenti

Allegati per la classificazione degli agriturismi

Modello per la classificazione dell'agriturismo COMPILABILE (xls, 59.9 KB)

I loghi scaricabili per le attività agrituristiche

modulo classificazione agriturismoIMPORTANTE: per i colori è necessario fare riferimento a quelli specificati nell' allegato 2 alla Delibera n. 1185/2015.

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/02/26 19:30:00 GMT+2 ultima modifica 2016-02-15T13:26:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?