Agrobiodiversità e cultura rurale

Cultura rurale

La Regione è impegnata in progetti e azioni che promuovono la cultura rurale e che coinvolgono il settore della cultura e del turismo.

Cosa fa la Regione

FienaggioneLa memoria contadina, la riscoperta di biodiversità dimenticate, le tradizioni enogastronomiche e folkloristiche sono le fondamenta dell'identità della comunità rurale regionale. Per non perderle e poterle tramandare alle nuove generazioni, la Regione è impegnata in progetti e azioni che coinvolgono anche il settore della cultura e del turismo.

I Musei del gusto e i Musei del mondo rurale rappresentano un patrimonio di tradizione contadina. Sono luoghi in cui scoprire la dimensione culturale del cibo, sono i custodi di un passato le cui radici affondano nelle biografie degli agricoltori emiliano romagnoli e si fanno depositari di una storia che si riflette nella nostra contemporaneità.

Il cibo è strettamente intrecciato alle forme di comunicazione artistica. Nell'arte, nella letteratura e nel cinema i riferimenti alla cultura rurale e alla buona tavola emiliano romagnola non mancano.

A chi rivolgersi

Azioni sul documento
Pubblicato il 17/09/2014 — ultima modifica 25/01/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it