mercoledì 24.05.2017
caricamento meteo
Sections

La sostenibilità in agricoltura

Una opportunità per i sistemi agricoli e per l’agroalimentare “made in Italy”. Iniziativa realizzata dall'Accademia Nazionale di Agricoltura.

Dettagli dell'evento

Quando

27/04/2017
dalle 09:30 alle 12:45

Dove

Ordine farmacisti di Bologna

Persona di riferimento

Recapito telefonico per contatti

051 268809

Partecipanti

Pierluigi Meriggi e Matteo Ruggeri (Horta S.r.l.)
Enrico Cancila e Alessandro Bosso(ERVET - Emilia Romagna Valorizzazione Economica e Territorio)
Vittorio Rossi (Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza)
Monia Santini (CMCC - Centro Mediterraneo Cambiamenti Climatici)

Aggiungi l'evento al calendario

Presso la Sala Conferenze dell'Ordine dei Farmacisti della Provincia di Bologna in via Garibaldi n. 3, si svolge il convegno dedicato ai temi della sostenibilità in agricoltura con i maggiori esperti del settore. Gli interventi iniziali saranno di Giorgio Cantelli Forti, Presidente Accademia Nazionale di Agricoltura e Simona Caselli, Assessore Agricoltura Regione Emilia-Romagna.

L'iniziativa si svolge nell'ambito degli appuntamenti tecnico-scientifici organizzati dall'Accademia Nazionale di Agricoltura di Bologna, con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna.   

La sostenibilità in agricoltura rappresenta un obiettivo strategico ormai tracciato per l’agricoltura mondiale e in particolare per quella europea. Numerose sono le ragioni che ci guidano in questa direzione: la richiesta di cibo dovuta al continuo aumento della popolazione mondiale, la progressiva riduzione dei terreni coltivabili e la necessità di salvaguardare le risorse primarie, sono solo alcune.
I sistemi colturali agricoli, che sono al centro di questo processo evolutivo devono far fronte alla necessità di mantenere elevata la produttività e la relativa remunerazione economica e nel contempo di ridurre al minimo gli impatti ambientali. Oggi infatti si parla di intensivizzazione sostenibile (IS), ovvero di sistemi colturali che migliorino contemporaneamente la produttività e la gestione ambientale dei terreni agricoli.

L’attenzione è oggi incentrata sia sulla riduzione dell’impatto che i prodotti fitosanitari provocano sul sistema produttivo e sull’ambiente sia su altri aspetti come la riduzione delle emissioni in atmosfera, la conservazione della risorsa idrica, l’erosione del suolo, il declino della fertilità, la perdita di biodiversità e il degrado del paesaggio. Pertanto l’impegno che il “gestore” dei sistemi colturali deve contrarre per conseguire tutti questi obiettivi non sarà banale e privo di impegni anche economici.

Le filiere e in particolare le industrie agroalimentari sono sempre più sensibili alla problematica della sostenibilità in quanto la stessa diventa talvolta un pre requisito per proporsi sul mercato. La sostenibilità diventa pertanto un aspetto importante nelle forme di comunicazione specifiche sui prodotti venduti, nei quali è necessario che tutti i parametri che li caratterizzano vengano concretizzati oggettivamente e comunicati correttamente al consumatore.

ingresso libero fino a esaurimento posti.

Ulteriori informazioni su questo evento…

Azioni sul documento
Pubblicato il 19/04/2017 — ultima modifica 26/04/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it