FoodChains 4 EU

Un progetto di cooperazione interregionale per migliorare le politiche di distribuzione dell’innovazione. Progetto Interreg Europe a cui partecipa la Regione.

FoodChains 4 EU

La crescente popolazione europea ha aspettative sempre più elevate riguardo a qualità del cibo e sostenibilità, in termini di produzione, imballaggio, conservazione, riduzione dei rifiuti, distribuzione e vendita. L'innovazione gioca un ruolo chiave: incontra questi bisogni e favorisce filiere alimentari sostenibili, pensate per il futuro.

Obiettivo del progetto FoodChains 4 Europe è sviluppare politiche regionali che stimolino la distribuzione dell'innovazione e creino filiere alimentari sostenibili nelle cinque regioni partecipanti: Flevoland (NL), Plovdiv/Sofia (BG), Emilia-Romagna (IT), Maramures (RO) e Greater Manchester (UK). Queste regioni hanno tutte importanti settori alimentari che procurano vantaggi sociali ed economici ai loro cittadini.

Ciascuna regione ritiene che l'unico modo per rimanere competitivi sia migliorare la sostenibilità di questo settore. Ciò richiede innovazione in ogni fase e aspetto della filiera alimentare. FoodChains 4 Europe si concentrerà sull'innovazione che contribuisce alla sostenibilità ambientale della filiera alimentare e di conseguenza alla sostenibilità sociale, perché favorisce l'accesso a cibo di alta qualità. L'unione delle regioni darà supporto al mercato nel settore del cibo per distribuire le innovazioni, sia negli aspetti economici sia in quelli tecnologici.

Per raggiungere questo risultato, le autorità regionali e le università saranno partner in ogni regione e lavoreranno insieme agli stakeholders delle altre regioni per condividere e scambiare la loro competenza nel campo dell'innovazione alimentare, grazie a una serie di peer review e attività di apprendimento interregionali. In base a questo scambio di competenze, ciascuna regione svilupperà un piano d'azione che consentirà di realizzare innovazioni sostenibili nella filiera alimentare. Le innovazioni sostenibili verranno realizzate col supporto dei Programmi europei per la crescita e l'innovazione, coinvolgendo anche e le autorità regionali e nazionali che li gestiscono.

15-17 novembre 2017: si incontrano a Bologna i partner del progetto

Azioni sul documento
Pubblicato il 22/05/2017 — ultima modifica 14/11/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it