mercoledì 19.12.2018
caricamento meteo
Sections

Fattorie didattiche

Agriturismo La Torretta - MAF Centro Documentazione Mondo Agricolo Ferrarese

La fattoria si trova a San Batolomeo in Bosco

Alle porte della città, in un tipico ambiente della campagna ferrarese, si trovano l’Agriturismo La Torretta e l’adiacente Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese, due strutture che offrono accoglienza e attività storico-culturali. La vasta raccolta di oggetti, attrezzi e macchine risalenti alla fine dell’800 e alla prima metà del ’900 conservati nel Centro, documentano il lavoro e la vita rurale dalla fine dell'Ottocento alla prima metà del Novecento. Sono oltre dodicimila gli oggetti che compongono il patrimonio, riuniti da Guido Scaramagli ed esposti in alcune sale di una casa rurale costruita intorno al 1950, nel fienile annesso e nei due corpi laterali aggiunti successivamente. Negli edifici sono stati ricostruiti un ambulatorio medico, botteghe artigiane, un'aula scolastica ed alcuni ambienti domestici.

Nel padiglione di interesse agricolo si trovano tre sezioni:

  1. la “frutticoltura” e i trasporti, dove sono presenti macchine agricole che servivano per la coltivazione del frutteto oltre ai mezzi di trasporto di persone e gli antichi carri usati in campagna;
  2. l’”agricoltura e la meccanizzazione”, con il percorso della canapa, il ciclo dei cereali, i primi trattori, la bonifica, il vino, i vigili del fuoco;
  3. i “mestieri ambulanti” del passato che gravitavano intorno al mondo rurale.

Mondo agricolo ferrareseDove siamo

Via Imperiale, 265

44100 San Bartolomeo in Bosco (Ferrara)

Tel. 0532 725294 Fax 0532 729154

Cell. 339 6329016

www.mondoagricoloferrarese.it

www.latorrettagriturismo.com

info@mondoagricoloferrarese.it

info@latorrettagriturismo.com

Come arrivare

A pochi km dall’uscita di Altedo dell’autostrada BO-PD direzione Ferrara o dall’uscita di Ferrara sud direzione Bologna. All'incrocio per Santa Maria Codifiume, seguire l'indicazione per San Bartolomeo in Bosco. Seguire i cartelli del “Centro Documentazione Mondo Agricolo Ferrarese”.

Percorsi e laboratori didattici

  • Percorso “storia tradizioni rurali cultura” Raccolta Guido Scaramagli

La raccolta comprende l’esposizione di strumenti e attrezzi, manufatti, ambienti, spazi rurali e arredi, che hanno dato vita alla fedele ricostruzione di botteghe e uffici collocati nel borgo rurale e nella tipica casa contadina; nonché un’ampia raccolta dei burattinai Ettore Forni e Pompeo Gandolfi comprendente burattini, copioni, fondali e teatrini. Il percorso prevede due visite:

1) all’antico “borgo contadino”, con gli antichi mestieri (bottega del fabbro, del droghiere, del falegname, sartoria, osteria, drogheria, etc.), la scuola, l’ambulatorio medico, l’ufficio postale;

2) alla casa rurale (gli ambienti, gli arredi, gli strumenti, l’oggettistica, gli usi, le tradizioni).

Il percorso si completa con la visita all’orto e al frutteto presenti nell’azienda agricola per far conoscere la coltivazione degli ortaggi, degli alberi da frutto e delle piante aromatiche. Questo modulo pone l’accento sul tema della stagionalità (fasi fenologiche, aspetti agronomici e ambientali), promuovendo un percorso di consapevolezza che, sul filo della memoria storica, integra la conservazione per la cultura rurale di un tempo con l’attenzione di cura per l’ambiente di oggi.

Servizi

  • Possibilità di pernottamento

  • Servizi igienici per disabili

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/08/2016 — ultima modifica 01/09/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it