Fattorie didattiche

Agriturismo Trava

La fattoria si trova a Portoverrara di Portomaggiore

L’azienda agricola è interessata da coltivazioni miste di cereali e altri seminativi, coltivazioni miste di ortaggi, specialità orticole; dal 1999 è apicoltura. La struttura aziendale, ove è stata ricavato l’agriturismo, si compone di un’antica corte di campagna che è stata ristrutturata. Si trova nel territorio bonificato della Trava (ultimazione nel 1893) nel quale, durante la costruzione dell’impianto idrovoro nel 1907, vennero alla luce diverse testimonianze del passato come il relitto di una piroga ricolma di vasellame. La fattoria è collocata in un contesto naturalistico ambientale che vede, nelle immediate vicinanze, l’Oasi Trava e le Anse Vallive di Porto Bacino di Bando. Punto informativo e di noleggio bici, è inserita nel percorso ciclabile “Altr’essenza”, che congiunge, attraverso la campagna portuense, l’azienda alla Delizia Estense del Verginese e all’agriturismo “Ai Due Laghi del Verginese”, permettendo di raggiungere anche le oasi contigue. Negli spazi attorno alla corte è stato creato un piccolo giardino/orto dei “frutti dimenticati”, con arbusti e alberi da frutto.

Dove siamo Agriturismo Trava

Via San Carlo Trava, 15

44015 Portoverrara (Portomaggiore)

www.agriturismotrava.it

info@agriturismotrava.it

Cell. 338 4513248; 344 1852606

Referente:  Lazzari Claudio

Come arrivare

A13 uscita Ferrara Sud; raccordo autostradale Ferrara-Portogaribaldi, uscita S.S. 16 direzione Ravenna, poi uscita Portomaggiore, in paese seguire indicazione Portoverrara. Raggiunto il centro, seguire indicazioni per “La Trava” e “Oasi di Porto”, dopo 5 km, agriturismo a destra.

Percorsi e laboratori didattici

  • Da un fiore il miele

Percorso sul miele per sensibilizzare sulla qualità dell’apicoltura italiana. Prevede la conoscenza di un’arnia, dei telaini (funzioni, caratteristiche, peculiarità) e della preparazione del miele attraverso una dimostrazione guidata con il supporto di materiale fotografico di documentazione. Contenuti: il miele in tavola (aspetti organolettici, sensoriali, abbinamenti etc.); le diverse tipologie e caratteristiche del miele: di millefiori, di tiglio, (di girasole), di acacia, di erba medica; assaggi/degustazione di miele; illustrazione della vita sociale delle api (ape regina, api operaie: ruolo, compiti, preparazione dell’arnia e del miele, etc.). In integrazione al percorso possono essere proposte, in autunno, attività sulla zucca (caratteristiche alimentari e ornamentali, aspetti produttivi agronomici, le diverse varietà, annotazioni storiche/aneddoti sulla zucca; la zucca in cucina, laboratori creativi e di animazione.

Servizi

  • La fattoria effettua vendita diretta

  • La fattoria può fornire il pranzo

  • Possibilità di pernottamento

  • Presenza di animali

  • Servizi igienici per disabili

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/08/2016 — ultima modifica 19/09/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it