mercoledì 19.12.2018
caricamento meteo
Sections

Fattorie didattiche

Bio-Pastoreria

La fattoria si trova a Ro

Bio-Pastoreria è un’azienda …ARTicola, perchè coniuga la produzione agricola alla passione per l’arte. L’azienda, a produzione biologica ad indirizzo ortofrutticolo con vendita prodotti di stagione (mele, pomodori e derivati, etc), lavora a Ro e su una sede secondaria collocata a Ferrara, entro la cinta delle antiche mura. Negli anni l’azienda ha compiuto la scelta di affidarsi esclusivamente a metodi di coltivazione e di gestione del paesaggio naturali: sovesci, rotazione colture, uso fertilizzanti naturali, lotta biologica con gli insetti. La fattoria, in questo senso, diventa naturalmente “didattica” in quanto laboratorio in cui si custodisce, si attua e si trasmette una conoscenza della quale l’agricoltore si fa garante. Presso la sede di Ro è stato recuperato un vecchio granaio di fine ‘800 dedicato ad attività culturali, il cuore della vita artistica e culturale dell'azienda, sede di iniziative che si svolgono ogni anno tra maggio e ottobre (mostre, poesia, concerti); sala esposizione permanente di opere di un pittore gesuita; annessi locali cantine trasformate in laboratorio di lavorazione dei propri prodotti per ricavarne succhi di mela e pomodoro, confetture, destinati alla vendita diretta. Da alcuni anni l’azienda ha ripreso la coltivazione di grani antichi come Gentil Rosso. Non ultima, la vocazione dell’azienda agricola all’inclusione lavorativa per soggetti svantaggiati con una bassa soglia di accesso al lavoro.

Dove siamo Bio-Pastoreria

Via Provinciale, 18

44030 Ro

Tel./Fax 0532 869007

Cell. 340 2344575; 348 2290769

Via delle Erbe, 29

44121 Ferrara (Sede secondaria)

biopastoreria@gmail.com

Come arrivare

Nei pressi del centro abitato di Ro Ferrarese, sulla strada provinciale per Copparo al numero 18 si trova “Casa di Ro”; a Ferrara, percorrere Corso Porta Mare, Via delle Erbe si trova nei pressi di Piazza Ariostea.

Percorsi e laboratori didattici

  • I cereali

Illustrazione del loro ruolo e della loro importanza nella nostra alimentazione.

Le mani in pasta: laboratorio della pizza/pinza. Dal mais alla polenta.

  • Grani antichi

Il progetto (sperimentale) interessa entrambe le sedi dell’azienda (Ro e Ferrara) e riguarda la coltivazione e la filiera dei grani antichi. Il percorso prevede: presentazione dei grani, illustrazioni sulla macinatura, i diversi tipi di farine derivate e la loro lavorazione (laboratorio, assaggio, degustazione prodotti derivati da questi grani). La coltivazione di antichi grani si lega ad un interesse ambientale (minor impatto ambientale su colture e macinazione) ed alimentare (caratteristiche di elevata digeribilità anche per chi è intollerante al glutine). Percorsi colturali (presso la sede di Ferrara)

  • Cos’è un orto

quali piante ci sono e la loro stagionalità. Orticole: pomodoro e zucca. Orto bio-sinergico e orto tradizionale, le differenze e i diversi approcci alla coltivazione

  • Alimentazione e stagionalità
  • I 5 sensi: alla scoperta di gusti e sapori
  • Il biologico, che cos’è, cosa comporta. Ciclo biologico della frutta
  • Riconoscimento degli alberi e insetti

I percorsi possono essere propedeutici l’uno all’altro poiché si parla di un'unica realtà aziendale (in caso di una sola escursione, si affronta il tema scelto parlandone sempre nella totalità del contesto).

  • Il Parco letterario “Il Mulino del Po” (presso CasadiRo)

E’ un percorso guidato in bicicletta sull’interazione “Arte Agricoltura Ambiente” nei luoghi del Parco letterario del Mulino del Po. Si propone di far conoscere momenti di “Storia, Arte Letteratura” nel territorio descritto nel romanzo di Riccardo Bacchelli “Il Mulino del Po” e ripreso dal film di Lattuada e dallo sceneggiato televisivo di Bolchi, girati proprio in queste zone. Dedicato in particolare a studenti di media inferiore e superiore e ad adulti, per sviluppare il senso di appartenenza al territorio, leggendo l’inserimento dell’azienda in rapporto al contesto culturale. I percorsi si svolgono in bicicletta che è stata per questa gente l’unico mezzo di trasporto “maestra di territorio”.

  • I principi biologici evidenti. Il bosco, la siepe, il macero.

Servizi

  • L’azienda è raggiungibile con mezzi pubblici

  • La fattoria effettua vendita diretta

  • Presenza di animali

  • Produzione biologica

  • Servizi per disabili

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/08/2016 — ultima modifica 31/08/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it