mercoledì 19.06.2019
caricamento meteo
Sections

Avversità e difesa delle piante

Cos'è il passaporto delle piante

E' un'etichetta ufficiale ed obbligatoria che rilascia il produttore-vivaista e attesta l'origine dei vegetali e l'assenza di organismi nocivi indicati negli allegati al D.Lgs. N. 214/2005

Va applicato direttamente sui vegetali e sui prodotti vegetali, oppure sugli imballaggi o sui veicoli di trasporto, in modo tale da impedirne il reimpiego.
Il passaporto deve essere fornito a tutti gli utilizzatori professionisti (produttori-vivaisti, commercianti all'ingrosso, agricoltori) che hanno l'obbligo di conservarlo per almeno un anno di tempo. La movimentazione dei passaporti deve essere registrata in un apposito Registro di carico e scarico vidimato da Servizio fitosanitario.

Passaporto semplificato

Esiste anche un tipo di "Passaporto semplificato" costituito da un documento commerciale (bolla, documento di trasporto o fattura) che riporta, oltre alle informazioni sulla merce (denominazione botanica e  quantitativo),  le diciture "Italia", "Servizio fitosanitario Emilia-Romagna", "Codice del produttore", "Numero di serie".

Il Passaporto di sostituzione (RP) è un'etichetta che sostituisce il Passaporto originario quando si suddividono e commercializzano partite di vegetali, senza effettuare alcuna manipolazione, e pronte da distribuire ai vari clienti ed anche a vivaisti. Il passaporto di sostituzione deve sempre riportare il codice del produttore iniziale.

Passaporto di sostituzione (RP)

Il Passaporto per Zone protette (ZP) è prescritto per la circolazione di specie vegetali che godono di particolare protezione all'interno di uno o più Stati membri.

Deve riportare in aggiunta alle altre informazioni anche il Codice Comunitario della Zona protetta di destinazione  e la dicitura “ZP”.

Passaporto per Zone protette (ZP)

 

Vedi anche autorizzazione all'uso del Passaporto delle piante

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/04/2013 — ultima modifica 04/03/2019
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it