Avversità e difesa delle piante

Lotte obbligatorie

Nelle schede di ciascuna avversità, oltre al testo integrale del Decreto di lotta obbligatoria, vengono fornite informazioni utili al riconoscimento dei sintomi sui principali ospiti e indicazioni per la prevenzione.

Cosa fa la Regione

Nei confronti di alcuni organismi particolarmente dannosi per piante di interesse ornamentale e ritenuti in certi casi pericolosi per la salute pubblica, sono in vigore in Italia specifici decreti di lotta obbligatoria che prescrivono i controlli e gli interventi da porre in atto per la salvaguardia delle piante e la tutela delle persone. Relativamente al settore urbano, le avversità il cui controllo è obbligatorio, sono quattro: processionaria del pino, cancro colorato del platano, colpo di fuoco batterico e sharka. Queste ultime, colpo di fuoco batterico e sharka, sono malattie di forte impatto soprattutto  per il comparto agricolo, essendo avversità a carattere epidemico e di elevata gravità; esse possono peraltro trovare nelle specie suscettibili utilizzate a scopo ornamentale un pericoloso mezzo di conservazione e diffusione.

A chi rivolgersi

Giovanni Benedettini, fax 051 370285

Azioni sul documento
Pubblicato il 23/10/2013 — ultima modifica 22/12/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it