Avversità e difesa delle piante

Difesa e diserbo delle colture

Linee tecniche di difesa e diserbo dei disciplinari di produzione integrata della Regione. Previsioni e strategie di intervento per le principali avversità delle colture in Emilia-Romagna. Deroghe territoriali ai disciplinari di produzione integrata

Cosa fa la Regione

La Regione sostiene e promuove l'adozione di metodi di difesa fitosanitaria e di controllo delle infestanti rispettosi dell’ambiente e della salute degli operatori agricoli e dei consumatori.

E’ in quest'ottica che ogni anno, nell’ambito dei disciplinari di produzione integrata che la Regione mette a disposizione dei tecnici e delle aziende agricole, vengono aggiornate e divulgate le linee tecniche di difesa e diserbo per oltre 70 colture.
Per ciascuna coltura vengono indicati i prodotti fitosanitari ammessi e i più efficaci criteri di intervento. Le linee di difesa sono aggiornate attraverso la valutazione dei prodotti fitosanitari presenti sul mercato e l'attuazione di specifici programmi di ricerca e sperimentazione sulle principali avversità che coinvolgono centri di ricerca e organizzazioni dei produttori.

In caso di eventi straordinari o condizioni particolari che richiedono interventi diversi da quelli prescritti nei disciplinari, la Regione può concedere specifiche deroghe aziendali o territoriali.

Attraverso il sistema di previsione e avvertimento per le avversità delle piante realizzato in collaborazione con le amministrazioni provinciali, le aziende agricole in produzione integrata vengono informate sui momenti più opportuni per eseguire i trattamenti antiparassitari.  Il Sistema utilizza modelli previsionali in grado di simulare lo sviluppo di insetti fitofagi e malattie infettive, puntando a ridurre gli interventi fitosanitari nelle fasi in cui i parassiti sono più vulnerabili.

A chi rivolgersi

Difesa integrata e diserbo
Tiziano Galassi

Deroghe territoriali alle norme tecniche di difesa fitosanitaria e diserbo
Massimo Bariselli

Previsione e avvertimento per le avversità delle colture
Alda Butturini

Rocchina Tiso (modelli previsionali fitofagi)

Riccardo Bugiani (modelli previsionali funghi e batteri)

Per approfondire

Azioni sul documento
Pubblicato il 11/04/2013 — ultima modifica 17/01/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it