Giornata dell'alimentazione in fattoria

Colle Rio Stirpi

La fattoria si trova a Salsomaggiore in località Scipione Stirpi

Colle Rio StirpiColtiviamo vigneti per la produzione di uve da vino nelle tipologie locali, e un frutteto di circa 200 piante composto da alcune  decine di  varietà diverse di fichi pere e mele autoctone antiche locali, alcune a rischio di estinzione.  Abbiamo un uliveto di varietà autoctone antiche del vecchio  Ducato per la produzione di olio extra vergine e di olive in salamoia.   Coltiviamo cereali e abbiamo recuperato il farro dicocco. Produciamo  farro decorticato e farine di farro e grano tenero.  Quanto prodotto viene venduto a Km 0, e soprattutto viene utilizzato in agriturismo grazie alla creatività dello Chef Annamaria che cucina vari piatti della cucina tradizionale parmigiana e piacentina arricchita con personali creazioni come la lasagna di farro intero e il tortino.

Dove siamo

Referente: Enrico e Paolo Moschini

Loc. Scipione Stirpi - Mirani, 161

43039 Salsomaggiore Terme (PR)

Tel. 0524-376130, 3333176818

Pagina Facebook: agriturismo colle rio  stirpi

emoschini@colleriostirpi.it

www.colleriostirpi.it

Come arrivare

Da Fidenza: provinciale per Salsomaggiore, dopo Ponte Ghiara a destra per Scipione. All’incrocio di Scipione Ponte a sinistra per Salsomaggiore, dopo 50 m. a destra per Case Stirpi, sulla collina trovate l’azienda.

Da Fiorenzuola D’Arda: statale via Emilia, dopo Alseno seguire le indicazione per Salsomaggiore, 50 m. dopo Scipione Ponte a destra per Case Stirpi.

Programma

ore 9,30 accoglienza e presentazione dell’azienda. Raccolta delle” olive antiche”…. per fare l’Olio della Biodiversità.

ore 10,00 distribuzione degli attrezzi per la raccolta delle olive e spiegazione del lavoro

ore 12,30 pranzo in agriturismo con i prodotti aziendali (solo su prenotazione)

ore15,00 ritorno in campo a raccogliere le olive o in alternativa per i più stanchi andiamo  a spasso nel percorso del bosco e per le carraie aziendali.

Ore 18,00 saluti e pagamento lavoro effettuato con un bicchiere di “bianco di quello buono" e un po’ di olive da portare a casa per fare la salamoia.

In caso di maltempo facciamo “Fattoria Didattica” sotto al porticato per imparare tante cose nuove e sconosciute, utili nella vita di ogni giorno per aiutare e salvaguardare l’ambiente che ci circonda.

La fattoria insegna: la buona prassi

L’indispensabile impegno degli agricoltori nel recupero e nella conservazione della biodiversità è fondamentale per riuscire vincenti nel lavoro di tutela dell’ambiente, di salvaguardia del suolo e delle risorse naturali, al fine di riuscire ad avere cibo per tutti e debellare per sempre la piaga della fame nel mondo. La nostra azienda porta avanti questo lavoro di salvaguardia e tutela delle biodiversità da decenni ed in questi anni abbiamo recuperato fra l’altro anche il  vecchio carciofo di Salsomaggiore, molto coltivato nel 1800 ed ora con marchio De.Co., ci sono poi diverse decine di varietà di frutta ed ulivi autoctoni antichi, tutti in produzione.

Percorsi

  • Attività per famiglie (laboratori, giochi)
  • Degustazione e vendita diretta
  • Ospitalità e ristorazione
  • Visita aziendale
Azioni sul documento
Pubblicato il 28/08/2018 — ultima modifica 28/08/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it