mercoledì 24.05.2017
caricamento meteo
Sections

Aiuti di Stato, sempre più trasparenti

Trasparenza e controllo: le amministrazioni pubbliche si stanno impegnando per rispondere alle aspettative d'imprese, cittadini e della politica comunitaria.

La sempre maggiore attenzione delle pubbliche amministrazioni verso i temi della trasparenza e del controllo, sono la risposta alle giuste attese delle imprese, dei cittadini e sono tra i temi condivisi della politica comunitaria.

A queste richieste risponde anche il "registro aiuti" di recente istituito, che sarà definitivamente operativo dal 1 luglio 2017 come indicato dal decreto legge del 30 dicembre 2016, n.244.

Il Registro Nazionali degli aiuti

Il registro dovrà comprendere:

  • gli aiuti di stato autorizzati dalla Commissione e concessi in base ad un regolamento di esenzione;
  • gli aiuti concessi in regime de minimis;
  • soggetti tenuti alla restituzione degli aiuti dichiarati incompatibili in applicazione della cosiddetta “regola Deggendorf”.

Attualmente in via sperimentale è possibile, consultando la pagina dedicata, per le imprese accedere alla banca dati e vedere la propria situazione provvisoria, in attesa della definitiva messa in opera della banca dati e delle successive interazioni operative con la banca dati dell’agricoltura e della pesca.

Azioni sul documento
Pubblicato il 21/04/2017 — ultima modifica 21/04/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it