Autorizzazioni per nuovi impianti Viticoli - Anno 2017

Per i beneficiari che intendono rinunciare all'autorizzazione il termine e di 10 giorni dalla pubblicazione sul Bollettino Ufficiale.

La Regione ha preso atto dell'elenco regionale dei richiedenti di autorizzazioni per nuovi impianti viticoli per l'anno 2017 trasmesso dal MIPAAF. L’atto di riferimento è la Determinazione n. 9448/2017, “Regolamenti (UE) n. 1308/2013 e n. 2015/561. Decreti Mipaaf del 15/12/2015 e del 30/01/2017. Rilascio autorizzazioni per nuovi impianti Viticoli. Anno 2017”.
La determina è stata pubblicata sul Bollettino Ufficiale Telematico della Regione Emilia-Romagna (BURERT) n. 173 del 21 giugno 2017.

Sono state, pertanto, rilasciate le autorizzazioni per i nuovi impianti viticoli, ai richiedenti indicati nell'allegato 1, della Determina sopracitata, per un totale di 524,5272 Ha (1% superfice vitata regionale) a 1.959 richiedenti.

Le autorizzazioni sono valide per tre anni dalla data di pubblicazione del provvedimento e il vigneto che sarà impiantato dovrà essere mantenuto per un minimo di 5 anni, fatti salvi i casi di forza maggiore e motivi fitosanitari.

In particolare per i beneficiari ai quali è stata concessa una superficie inferiore al 50% di quella richiesta, indicati nell’Elenco allegato alla Determina n. 9448/2017 (colonna “Rinuncia ammessa”), possono rinunciare all'autorizzazione entro il termine di 10 giorni dalla pubblicazione nel BURERT, direttamente tramite il sistema informatico messo a disposizione sul SIAN da parte di Agea.

Si consiglia, pertanto, alle aziende interessate a presentare rinuncia, di prendere contatto con il CAA che ha presentato la domanda.

Per maggiori informazioni consultare la pagina dedicata nel portale.

Azioni sul documento
Pubblicato il 05/07/2017 — ultima modifica 05/07/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it