mercoledì 12.12.2018
caricamento meteo
Sections

Conoscere e vivere il mondo rurale: storie, eventi, progetti

Presentazione del libro in occasione di OTTOBRATA "La festa del MAF. La ruralità nel terzo millennio"

La presentazione del nuovo volume dedicato all'attività del MAF - Centro di Documentazione del Mondo Agricolo Ferrarese avviene nella sede del centro domenica 7 ottobre alle ore 15.30, in occasione della Settimana della Cultura rurale.

Il volume è stato curato da Gian Paolo Borghi, con la collaborazione di Pier Carlo Scaramagli e Maria Roccati e realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna.

Partecipano alla presentazione Tiziano Tagliani, Sindaco di Ferrara, Simona Caselli, Assessore all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna e Gian Paolo Borghi, curatore del testo.

Dalla presentazione a firma di Simona Caselli, traiamo alcuni spunti sul volume:

"Dopo il primo volume dedicato alla storia e al “catalogo” del MAF viene puntuale questo nuovo testo che traccia e ricorda alcune delle principali iniziative svolte negli ultimi anni, per dare continuità e mantenere viva la storia e le tradizioni ferraresi. Il MAF ha infatti il grande pregio di essere un “museo vivo” ricco di appuntamenti, quasi settimanali, che spaziano nei diversi aspetti culturali e colturali ma sempre con grande attenzione al coinvolgimento di pubblici di tutte le età.

Far conoscere le radici popolari e la vita delle campagne, che solo alcuni decenni addietro caratterizzava gran parte della Pianura Padana, è un modo valido e intelligente per spiegare e ragionare sulle comuni radici di gran parte delle famiglie emiliano-romagnole e capire modalità d’evoluzione e problemi ancora attuali. Spaziare dalla tradizione agricola delle feste e delle rappresentazioni teatrali con i pochi strumenti del tempo, che siano burattini estremamente artigianali ma ora di grande valore anche artistico, o le occasioni di teatro popolare da svolgere nelle aie o direttamente a casa con filastrocche e zirudelle, permette di riaprire un album dei ricordi che, senza rimpianti, ci fa conoscere realtà troppo frettolosamente dimenticate.

Le tante iniziative del MAF guardano però anche a tempi più recenti e ripropongono una realtà culturale di grande interesse per il territorio non solo ferrarese, sono occasioni di dialogo, confronto e gemellaggio con realtà anche lontane ma che sempre testimoniano una volontà comune di conoscere e far apprezzare quella “cultura contadina”, che è alla base di tante produzioni di altissima qualità artigianale della nostra tradizione enogastronomica.

Visitatori, turisti e consumatori mostrano sempre più di apprezzare i nostri prodotti di qualità certificata, ma vogliono anche conoscerne le “radici” e le storie da cui sono nati, l’azione comune svolta dai centri di cultura locale e dall’amministrazione regionale vuole proprio mantenere viva e diffondere nei territori più diversi tale conoscenza".

Azioni sul documento
Pubblicato il 02/10/2018 — ultima modifica 02/10/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it