Ai porti di Comacchio e Goro i fondi del FEAMP per 1,7 ML€

Scorrimento della graduatoria permette approvazione progetti due porti ferraresi e completare proposta Cesenatico.
Ai porti di Comacchio e Goro i fondi del FEAMP per 1,7 ML€

Porto Garibaldi a Comacchio

La Giunta regionale, con la delibera n. 2303 del 27/12/2018, relativa alla Misura 1.43 "Porti, luoghi di sbarco, sale di vendita all'asta e ripari di pesca" del Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca (Feamp) 2014-2020, ha attivato lo scorrimento della graduatoria di accesso ai finanziamenti previsti del bando emesso il 5 aprile 2017 con la delibera n. 435/2017.

Lo scorrimento della graduatoria  delle domande ammissibili, approvata con la determinazione dirigenziale n. 16790/2017, prevede ora  il finanziamento totale dell’intervento proposto dal Comune di Cesenatico, per un importo residuo di euro 123.666 a completamento di quanto già stabilito e il finanziamento dei progetti, delle domande, inizialmente escluse, presentate: dal Comune di Goro, per un investimento ammesso pari ad Euro 862.924 e dal Comune di Comacchio  per un investimento ammesso pari ad Euro 900.470, arrivando così a  un nuovo contributo complessivo di Euro 1.887.060.

I nuovi termini di realizzazione e rendicontazione dei progetti presentati per  Goro e  Comacchio prevedono: la presentazione al Servizio regionale “ Servizio Attività faunistico venatorie e pesca” entro cento giorni,  a decorrere dalla data del provvedimento, di una dichiarazione sostitutiva d’inizio lavori e i progetti devono essere ultimati entro il termine finale indicato nei cronoprogrammi presentato nei singoli progetti e comunque, ultimati e rendicontati entro e non oltre il 30 giugno 2020, pena la decadenza dal beneficio del contributo. 

Azioni sul documento
Pubblicato il 15/01/2019 — ultima modifica 15/01/2019
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it