Organizzazione comune di mercato

Olio d'oliva e olive da tavola

La Comunità Europea ha previsto un regime di sostegno diretto in favore del settore dell’olio di oliva e delle olive da tavola attraverso il finanziamento di programmi triennali presentati dalle organizzazioni di produttori del settore oleicolo riconosciute dagli stati membri

Cosa fa la Regione

Il Regolamento (Ue) 1308/2013 ha definito le condizioni per il riconoscimento delle organizzazioni di produttori del settore oleicolo.

I Regolamenti (Ue) 1308/2013, 611/2014 e 615/2014 hanno stabilito le condizioni per il finanziamento comunitario dei programmi di attività presentati e realizzati da tali organizzazioni.

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, in attuazione della normativa comunitaria, ha stabilito la procedura per il riconoscimento delle organizzazioni (DM 86483 del 24 novembre 2014), nonché per la presentazione ed approvazione dei programmi di attività (DM 6931 del 10 dicembre 2014).

Le attività ammissibili al finanziamento riguardano:

  • il monitoraggio e la gestione del mercato nel settore dell’olio di oliva e delle olive da tavola;
  • il miglioramento dell’impatto ambientale dell’olivicoltura;
  • il miglioramento della competitività dell’olivicoltura attraverso la modernizzazione;
  • il miglioramento della qualità della produzione di olio di oliva e di olive da tavola.

 

È compito della Regione:

  • provvedere al riconoscimento delle organizzazioni di produttori che presentano richiesta e verificare annualmente il mantenimento dei requisiti;
  • effettuare la valutazione dei programmi di attività e definire la graduatoria dei programmi ammessi ai fini dell’assegnazione delle risorse finanziarie attribuite alla Regione.

In Emilia-Romagna l’unica organizzazione riconosciuta è l’Associazione regionale produttori olivicoli (Arpo).

A chi rivolgersi

Azioni sul documento
Pubblicato il 17/01/2013 — ultima modifica 09/11/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it