Pesca e acquacoltura

Temi

Acquacoltura

L'acquacoltura è l'allevamento di pesci, crostacei, molluschi e altri organismi acquatici

Concessioni demaniali

La Regione rilascia concessioni demaniali sia per l'acquacoltura sia per la realizzazione di appostamenti fissi da pesca con bilancioni (pesca sportiva e ricreativa).

Pesca del novellame in aree marine

La Regione autorizza la pesca del novellame selvatico in mare e in aree del demanio marittimo.

Pesca professionale

La Regione Emilia-Romagna è competente in materia di pesca professionale nelle acque interne fin dalla sua istituzione. La competenza invece in materia di pesca professionale in acque marittime le deriva dalle modifiche al titolo V della Costituzione

Pesca sportiva e ricreativa

Con legge regionale la Regione disciplina la pesca sportiva e ricreativa nelle proprie acque interne. Attualmente la pesca sportiva e ricreativa in acque marittime è regolamentata dalla normativa statale

Pescaturismo, ittiturismo, acquiturismo

La Regione rilascia l'autorizzazione all'esercizio di pescaturismo, ittiturismo, acquiturismo e attività connesse quando le attività sono svolte all'interno delle acque demaniali marittime.

Azioni sul documento

Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it