Produzioni agroalimentari

Disciplinari di produzione integrata 2013

I disciplinari di produzione integrata per la fase di coltivazione sono stati redatti in conformità al Psr 2007-2013 (Regolamento (CE) 1698/05), alle disposizioni specifiche previste nel Decreto ministeriale 5460 del 3/8/2011 per la produzione integrata all'interno della Disciplina ambientale prevista in applicazione del Regolamento (CE) 1234/07 e alla delibera della Giunta regionale n. 41 del 23 gennaio 2012 di applicazione della Legge regionale N. 28/99.

I disciplinari 2013 hanno inoltre ottenuto il parere di conformità alle "Linee guida nazionali per la produzione integrata delle colture" previsto dal Decreto ministeriale 2722 del 17/04/2008 da parte del Comitato produzione integrata.

Le modifiche apportate sono state recepite con atto del responsabile del Servizio Sviluppo delle produzioni vegetali N. 2281/2013 che contengono in allegato le modifiche apportate all’edizione 2012.

I disciplinari delle colture del pisello proteico e del coriandolo da seme sono stati approvati con determina del responsabile del Servizio Sviluppo delle produzioni vegetali N. 11332/2013.

Relativamente alle sopracitate colture del pisello proteico e del coriandolo da seme viene stabilito che ai fini dei pagamenti degli aiuti previsti nell’ambito dell’azione 1 della misura 214, Asse 2, del PSR, le norme relative alla fase di coltivazione si applicano a partire dall’annualità 2013-2014 (semine autunnali 2013).

Relativamente alle colture orticole di “IV gamma” si prevedono le seguenti applicazioni:

  • potranno essere concessi aiuti all’interno dei programmi operativi finanziati ai sensi del citato Regolamento (CE) 1234/2007 (Ocm ortofrutta);
  • l’utilizzo del marchio QC, nonché la concessione di tale marchio, potrà avvenire solo a seguito dell’approvazione delle “Norme tecniche di coltura fase post-raccolta”;
  • le norme relative non si applicano all’interno del Psr, ed in particolare nell’Azione 1 (Produzione integrata) della Misura 214, in relazione all’avanzata fase di programmazione del suddetto Psr.

 

Deroghe

Azioni sul documento
Pubblicato il 06/06/2013 — ultima modifica 29/08/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it