Programma di sviluppo rurale 2014-2020

Contributi per la viabilità rurale

Infrastrutture a sostegno dei territori marginali.

A sostegno della silvicoltura e agricoltura, il Programma di sviluppo rurale interviene con 2.175.293 di euro pubblicando il bando sul tipo di operazione 4.3.01 “Infrastrutture viarie e di trasporto”.

I contributi nella misura del 80% della spesa ammissibile, finanzieranno principalmente progetti di viabilità rurale vicinale privata o ad uso pubblico al servizio di imprese agricole e forestali.

Gli investimenti proposti dovranno avere una dimensione minima di € 20.000 e massima pari di € 300.000.

Sono ammissibili interventi per la ristrutturazione e messa in sicurezza della rete viaria esistente e, solo per una oggettiva e comprovata carenza, interventi di nuova viabilità e di ampliamento.

Sarà attribuito un punteggio prioritario ai territori montani e in aree interne.

Dal 12 ottobre 2017 al 19 gennaio 2018 le Amministrazioni pubbliche in attesa della costituzione dei consorzi di imprese frontiste, proprietà collettive, consorzi composti da imprese agricole e/o forestali potranno presentare domanda di sostegno.

Il testo del bando è stato approvato con delibera di delibera di giunta regionale n. 1420 del 25 settembre 2017.

Per ulteriori dettagli sulle modalità di presentazione della domanda consulta il bando.

Azioni sul documento
Pubblicato il 10/10/2017 — ultima modifica 18/10/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it