Programma di sviluppo rurale 2014-2020

Al via il primo bando per investimenti in tecnologie silvicole e nella trasformazione, mobilitazione e commercializzazione dei prodotti della foresta

Le domande sono presentabili entro il 15 gennaio.

È di 6,9 milioni di euro la dotazione finanziaria stanziata per il primo bando del tipo di operazione 8.6.01 “Accrescimento del valore economico delle foreste”

Il bando ha l'obiettivo di ammodernare, rinnovare e potenziare la redditività delle imprese e delle superfici ed è stato approvato dalla Giunta regionale dell’Emilia-Romagna con delibera nr. 1662 dell'11 ottobre 2018.

I beneficiari destinatari del sostegno sono imprese forestali e agro-forestali, cooperative e consorzi forestali, proprietà collettive e, limitatamente agli interventi di trasformazione preindustriale di assortimenti legnosi e non legnosi, imprese terze che acquisiscano direttamente la materia prima da soggetti qualificabili come PMI ai sensi dell'allegato I del regolamento (UE) n. 702/2014.

Saranno finanziati interventi di primo trattamento nella foresta dei prodotti legnosi e non legnosi; in strutture e attrezzature funzionali alla lavorazione, produzione e prima trasformazione di assortimenti legnosi e non legnosi; in infrastrutture logistiche necessarie al trasporto dei prodotti legnosi e non, quali piattaforme, piazzali di stoccaggio e movimento macchine nei boschi; selvicolturali, per il recupero produttivo di boschi abbandonati, invecchiati o degradati o per la valorizzazione economico-produttiva di popolamenti forestali specifici, come i boschi di castagno; per la valorizzazione economica e la diversificazione della produzione delle superfici forestali (come castagne, tartufi o funghi).

I progetti presentati devono essere compresi in un range tra € 40.000 e 500.000.

Il sostegno riconosciuto dal bando sarà pari al 40% della spesa ammissibile.

Entro la fine del mese di ottobre, Agrea predisporrà i moduli per la presentazione delle domande di sostegno. Sarà necessario monitorare il sito dell'Ente pagatore su cui sarà data opportuna comunicazione dell'apertura delle domande.

Per ulteriori informazioni sul bando leggi la scheda bando.

Per maggiori informazioni su altre opportunità di finanziamento del Psr, consulta il cronoprogramma.

Azioni sul documento
Pubblicato il 15/10/2018 — ultima modifica 15/10/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it