Programma di sviluppo rurale 2014-2020

Sostegno alla cooperazione per educare al consumo consapevole

Domande fino al 30 novembre.

La Regione riconosce la forte importanza della cooperazione tra i vari soggetti deputati a svolgere un ruolo educativo in ambito alimentare e soprattutto della sostenibilità, da qui la nuova scommessa sul bando del tipo di operazione 16.9.02 “Promozione e implementazione di servizi di educazione alimentare e di educazione alla sostenibilità”, nell'ambito della focus area P2A "Ammodernamento aziende agricole/forestali e diversificazione".

Si tratta di una seconda edizione, il primo bando è stato infatti pubblicato nel 2017 e ha riscosso una buona risposta partecipativa.

Con 645 mila euro si intende sostenere (col 70% di contribuzione) progetti di un valore compreso tra i 15 mila e i 100 mila euro che promuovano l’educazione ai consumi alimentari consapevoli, stili di vita sani, la conoscenza delle produzioni agroalimentari a qualità regolamentata, il contatto diretto tra cittadini/consumatori e agricoltori, la sensibilizzazione alle tecniche produttive sostenibili. I progetti devono essere frutto di una cooperazione tra imprese agricole, fattorie didattiche e altri soggetti del territorio già operanti in ambito educativo.

Le imprese agricole e le associazioni di fattorie didattiche potranno presentare domanda fino al 30 novembre 2018, sin dai primi di settembre. Il primo giorno utile per la presentazione della domanda di sostegno sarà comunicato da AGREA sul proprio sito internet.

Il bando è stato approvato con delibera nr 1327 del 2 agosto 2018, pubblicato sul Burert nr 261 del 7 agosto 2018, per informazioni consulta la scheda sintetica.

Azioni sul documento
Pubblicato il 07/08/2018 — ultima modifica 07/08/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it