Programma di sviluppo rurale 2014-2020

Al via il bando per il ripristino di ecosistemi

Disponibili risorse per 2 milioni di euro per il tipo di operazione 4.4.01.

Il bando approvato in questi giorni per il tipo di operazione 4.4.01 "Ripristino di ecosistemi" sostiene gli interventi di piantumazione di alberi, la realizzazione di siepi, boschetti, stagni e laghetti di prati umidi, di complessi macchia-radura e di ambienti variamente strutturati con funzioni di collegamento ecologico. Sono finanziati inoltre gli interventi connessi alla fruizione delle aree rinaturalizzate, quali sentieri accessibili a tutti (con particolare riferimento a persone con disabilità), aree di sosta, piste di accesso, cartellonistica/segnaletica, ecc.

L'operazione, applicabile alle superfici agricole, di proprietà pubblica o privata, ubicate in pianura e aventi una superficie minima di 1 ettaro, prevede un sostegno pari al 100% della spesa ammissibile che deve essere compresa tra 40.000 e 200.000 euro.

Le domande possono essere presentate entro le ore 13:00 del 14 giugno 2019 attraverso il sistema SIAG.

Tutti i dettagli e le modalità per fare domanda sono contenute nella scheda sintetica del bando approvato con Delibera di Giunta n. 239 del 18 febbraio 2019

L'intervento rientra nelle operazioni per studio, ripristino e indennità di ecosistemi del Programma regionale di Sviluppo Rurale 2014-2020 dedicate alla Rete Natura 2000.

Azioni sul documento
Pubblicato il 20/02/2019 — ultima modifica 15/05/2019
< archiviato sotto: >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it