Marchio Qualità controllata (QC)

QC è un marchio collettivo di valorizzazione depositato dalla Regione Emilia-Romagna.

Cosa fa la Regione

L’uso del marchio è concesso alle aziende agricole che decidono di produrre e allevare rispettando i disciplinari di produzione integrata, rispettose della salute dell’uomo e dell’ambiente.

Può essere concesso alle imprese di produzione, di trasformazione e commercializzazione che si impegnano a rispettare appositi disciplinari di produzione in grado di garantire la qualità del prodotto dalla coltivazione al consumo finale, lungo tutta la filiera. Il sistema di controllo è affidato ad organismi accreditati che hanno il compito di verificare la corretta applicazione dei disciplinari.

I prodotti QC possono beneficiare degli aiuti previsti per la produzione integrata e degli aiuti previsti per i prodotti di qualità (biologico, Dop, Igp, Stg).

L'elenco dei concessionari viene aggiornato annualmente dalla Regione Emilia-Romagna.

Per ottenere la concessione del marchio le imprese presentano domanda alla Regione, utilizzando specifici moduli.

Per approfondire

Norme e atti

Moduli

Azioni sul documento
Pubblicato il 29/11/2012 — ultima modifica 01/02/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it