Istruzioni fondamentali per accedere agli applicativi online con carta nazionale dei servizi (CNS)

Istruzioni pratiche per accedere agli applicativi online del portale ER Agricoltura e pesca.

Attenzione.pngIstruzioni per l'utilizzo della nuova tessera sanitaria (con microchip) carta nazionale dei servizi.

1)
Attivare la tessera sanitaria anche come carta reg. e naz. dei servizi. presso lo sportello Asl di competenza dove verrà rilasciata la prima parte del pin. La parte restante del pin verrà trasmessa via posta elettronica.
2) Configurare il lettore smart card della carta scaricando il Driver Smart Card – ATHENA (ACTALIS) per il proprio sistema operativo.
Per maggiori informazioni consultare il sito: http://supportcrs.fascicolo-sanitario.it/modulistica/

Per accedere ai servizi è necessario che siano soddisfatte le seguenti condizioni:

  1. che l'azienda sia iscritta all'anagrafe delle aziende agricole della Regione Emilia-Romagna. Si ricorda che l'iscrizione è a titolo gratuito e si può effettuare presso uno dei tanti uffici CAA (Centri di Assistenza Agricola) distribuiti sul territorio;
  2. che la persona referente per l'azienda agricola (di norma il titolare o l'amministratore) registrata in anagrafe si sia dotata di un certificato digitale (di norma memorizzato su una Smart Card) conforme alle specifiche della Carta Nazionale dei Servizi (CNS).

 

Per accedere via Internet agli applicativi online del portale ER Agricoltura e pesca è necessario disporre di due certificati:

  1. uno di autorizzazione (per essere riconosciuti con certezza ed accedere alle applicazioni)
  2. uno di firma digitale (per firmare digitalmente i documenti prodotti)

I certificati sono rilasciati esclusivamente a persone fisiche.

I certificati sono rilasciati esclusivamente da certificatori autorizzati.

Sul sito del CNIPA esiste un elenco ufficiale dei certificatori autorizzati attivi:

Due dei certificatori più conosciuti sono:

  1. Infocamere attraverso la società Infocert S.p.A.
  2. Poste Italiane attraverso la società Postecom S.p.A.

I certificati possono essere residenti su una smart cart (tipo bancomat o carta di credito); per utilizzare la smart card è necessario disporre di un dispositivo hardware, il lettore (ne esistono con interfaccia seriale o USB), collegato al PC ed è necessario installare il relativo “driver”.

In alternativa sono disponibili dispositivi USB che non necessitano di installazioni né hardware né software e per questo motivo sono di solito più costosi delle equivalenti versioni smart cart + lettore.

I diversi certificatori li chiamano in modo diverso (per Infocert S.p.A. è Business Key, per Postecom S.p.A. è PosteKey …)

Installazione e utilizzo Smart Card / Business Key

Sui siti dei certificatori sono disponibili tutte le informazioni commerciali per l’acquisto e tecniche per l’installazione e l’utilizzo. A titolo di esempio si veda:

Infocert S.p.A.

Smart card + lettore

per il rilascio

per l’installazione con particolare attenzione al punto 3 su come importare i certificati nel proprio browser (Internet Explorer o Mozilla Firefox).

Business Key Per la navigazione utilizzare il “Browser con gestione sicura password” che si trova all’interno della sezione Internet del Business Key Manager

Postecom S.p.A.

Smart card + lettore

Per l’acquisto

per l’installazione

Postekey

 

L'elenco dei servizi fruibili è in evoluzione e si arricchirà di nuove voci. Ciò che resterà invariato, nel prevedibile futuro, sarà la modalità di autenticazione tramite il certificato digitale che rappresenta quanto di più sicuro è oggi disponibile nell'ambito delle tranzazioni elettroniche.

Strumenti necessari:

SmartCard
Smart Card
di norma è una tessera delle dimensioni di una carta di credito contenente un microchip che possiede potenzialità di elaborazione e memorizzazione dati.

 

 

 

 

SmartCard Reader
Lettore Smart Card
in genere collegabile al PC attraverso una porta USB e distribuito con il necessario corredo di software.

 

 

 

 

 

Usb con certificato
Chiave usb con certificato digitale

In alternativa esistono smart-card residenti su chiavetta usb dotate di tutto il software necessario all'uso del certificato e alla firma digitale. Hanno un aspetto simile a quello dell'immagine a fianco e non necessitano di alcuna installazione o configurazione specifica (ne é un esempio la 'business key' fornita da Infocert, società di certificazione delle Camere di Commercio)

 

 

 

 

Documenti

Certificati digitali e smart-card

Approfondimenti utili

Azioni sul documento
Pubblicato il 18/04/2013 — ultima modifica 16/01/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it