Bando regionale Fep 2007-2013 Misura 2.1 sottomisura 1 - Investimenti produttivi nel settore dell'acquacoltura

Domande fino al 27 gennaio 2016.
Stato
Chiuso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Grandi imprese
  • PMI
  • Micro imprese
Data di pubblicazione 12/01/2016
Scadenza termini partecipazione 27/01/2016 13:00
Chiusura procedimento 27/03/2016

Documenti

Il bando finanzia interventi di ampliamento e/o ammodernamento di impianti di produzione di acquacoltura, le cui spese siano state sostenute successivamente al 25 agosto 2014, purché non siano stati oggetto di altri contributi pubblici di qualsiasi natura, ivi compresi incentivi, contributi a fondo perduto, agevolazioni, sovvenzioni, bonus fiscali e benefici comunque denominati.

Sono ammessi solo interventi relativi ad attrezzature che per la loro installazione non richiedono opere edili e/o impiantistiche, realizzati, conclusi e pagati entro il 31 dicembre 2015. Non sono ammessi interventi relativi ad opere edili e/o impiantistiche, esclusi gli impianti realizzati su nuove imbarcazioni a servizio dell'acquacoltura.

Il contributo è calcolato sulle spese ritenute ammissibili in sede di istruttoria per le quali sono fissati i seguenti limiti: € 18.000,00 quale limite minimo e € 300.000,00 quale limite massimo.

A chi si rivolge

  • Micro, piccole e medie imprese, del settore della pesca professionale e acquacoltura come definite nella Raccomandazione 2003/361/CE della Commissione Europea;
  • imprese del settore della pesca professionale e dell’acquacoltura che occupano meno di 750 persone o realizzano un fatturato inferiore a 200 milioni di euro.

Presentazione delle domande

Le domande di ammissione a contributo possono essere presentate fino al 27/01/2016 nei seguenti modi:

  • inviata a mezzo raccomandata A/R. Sulla busta dovrà essere riportato l’indirizzo completo del mittente con la dicitura "Domanda Fep, Misura 2.1-sottomisura 1 - Bando annualità 2015". Ai fini del rispetto del termine di presentazione, fa fede il timbro postale dell’ufficio accettante.
  • inviata da un indirizzo di posta elettronica certificata all’indirizzo di posta elettronica certificata agrispan@postacert.regione.emilia-romagna.it con file in formato PDF/A. Nell'oggetto si dovrà riportare la seguente dicitura: "Domanda F EP, Misura 2.1- sottomisura 1 - Bando annualità 2015";
  • consegnata a mano. Sulla busta dovrà essere riportato l’indirizzo completo del mittente con la dicitura "Domanda FEP, Misura 2.1-sottomisura 1 - Bando annualità 2015" . La consegna a mano è consentita nei giorni lavorativi da lunedì a venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00 presso il servizio Sviluppo dell'economia e delle produzioni animali, V.le della Fiera, 8 Bologna.

Informazioni

Maria Cristina Zarri, mzarri@regione.emilia-romagna.it, tel. 051 5274457

Stella Negretti, snegretti@regione.emilia-romagna.it, tel. 051 5278113

Angela Pignatelli, apignatelli@regione.emilia-romagna.it, tel. 051 5276582

Azioni sul documento

pubblicato il 2016/01/12 10:35:00 GMT+2 ultima modifica 2019-09-19T18:35:46+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?