Dop, Igp e produzioni di qualità

I dolci di Carnevale in Emilia-Romagna

Golosissime, spesso fritte, le ricette di carnevale sono fatte per esagerare, festeggiare e interrompere le abitudini quotidiane

Ha un’origine antica, anzi antichissima, ed è la festa che ha conservato maggiormente tratti precristiani: il Carnevale come lo conosciamo oggi è riconducibile ai Saturnalia romani, una settimana di feste senza freni con scherzi, banchetti e massima libertà, in cui i ruoli sociali si rovesciavano e gli schiavi venivano serviti dai padroni.

Carnevale_2023_ERT.jpgNella nostra regione le celebrazioni carnevalesche, che ufficialmente iniziano il 5 febbraio e si concludono il 21 con Martedì Grasso, sono molte e varie sia in Emilia sia in Romagna, ecco un approfondimento sugli eventi in programma per conoscere i dettagli su date e luoghi.

E se parliamo di carnevale, è impossibile non citare i tanti e golosissimi dolci (spesso fritti) che vengono preparati in questo periodo.

Molti di essi sono Pat (Prodotti Agroalimentari Tradizionali) e qualche ricetta è addirittura riportata ne “La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” di Pellegrino Artusi, di seguito alcuni esempi partendo dall’Emilia e spostandoci verso la Romagna:

Leggi l’articolo completo sui dolci di Carnevale.

Castagnole_carnevale.jpg
tagliatelle fritte_carnevale.jpg

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-01-26T16:53:16+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?