Fattorie e progetti didattici

Agriturismo Colle Rio Stirpi - Azienda Moschini

La fattoria si trova a Salsomaggiore

Colle Rio StirpiL’azienda, sorta nel 1814 con il trisavolo Cristoforo Mirani, ha superato il traguardo dei 200 anni sempre condotta dalla stessa famiglia.  Proseguiamo il lavoro di recupero e salvaguardia della biodiversità agricola locale iniziato dal papà Angelo.  Oltre ai vigneti coltiviamo il farro e con il frutteto di oltre 300 piante abbiamo recuperato circa 40 varietà autoctone antiche di mele, pere, susine e fichi. Abbiamo poi impiantato l’uliveto composto solo ed esclusivamente da antiche varietà  emiliane di ulivi da olio e da mensa, che  giunte in produzione, hanno  quest’anno prodotto alcuni quintali di eccellente olio extra vergine. In azienda abbiamo recuperato il carciofo di Salsomaggiore, molto coltivato nel 1800 e poi abbandonato ed il pero Colar oramai in estinzione. Abbiamo infine ripreso la coltivazione del farro dicocco che utilizziamo anche decorticato e continuiamo la cura dei vecchi vigneti per la produzione del vino servito anche in agriturismo.

Dove siamo

via Scipione Stirpi-Mirani  n. 161 Località Scipione

43039 Salsomaggiore (PR)

Telefono, cellulare:  3333176818, 0524 376130  

www.colleriostirpi.it

Pagina Facebook: agriturismo colle rio stirpi

emoschini@colleriostirpi.it

Referente: Enrico e Paolo Moschini

Come arrivare

Da Fidenza : prov. per Salsomaggiore, dopo l’abitato di Ponte Ghiara a dx per Scipione, proseguire fino a Scipione Ponte e all’incrocio a sx per Salsomaggiore. Poi la prima a dx per Case Stirpi/Mulino Bianco, salire per 800 mt. sulla collina.

Da Fiorenzuola: seguire la via Emilia fino ad Alseno, all’ultimo semaforo a dx per Salsomaggiore, a Scipione Ponte dopo la rotonda proseguire per Salsomaggiore e poi la prima a dx per Case Stirpi/Mulino Bianco, salire per 800 mt. sulla collina.

Giornate di apertura: 8, 15, 22, 29 maggio 2022

  • ore 10,30 visita guidata alle coltivazioni del vecchio Carciofo della Val Stirone di Salso, al frutteto delle varietà autoctone antiche e all’uliveto degli ulivi del Ducato con riconoscimento delle diverse varietà e prova in loco delle trappole cromotropiche ed alimentari installate.

  • ore 12,30 degustazione in agriturismo dei piatti realizzati con i prodotti aziendali, fra cui il carciofo della Val Stirone che è  in maturazione proprio in questo periodo (prenotazione obbligatoria)

  • Pomeriggio a scelta con i percorsi di Fattoria Didattica: sotto al porticato dove andiamo a scoprire chi sono gli insetti dannosi per i prodotti che coltiviamo e per le piante di orto, frutteto e giardino e   impariamo i metodi di lotta naturale per contrastarli realizzando le trappole per combatterli senza l’uso di sostanze tossiche o nocive

  • Per i ragazzi (su prenotazione) impariamo a costruire con il cartoncino le casette nido per pipistrelli, cinciallegre e codirosso, da porre nell’orto e in giardino perché ci aiutino a costo zero a combattere gli insetti molesti.

  • Con i più sportivi andiamo a spasso  nel  percorso del bosco attrezzato con  panchine e sulle carraie dell’azienda alla scoperta di magnifici paesaggi fra le colline dei castelli di Scipione e Vigoleno.  

    In caso di maltempo restiamo sotto al  grande porticato a svolgere  comunque le attività di Fattoria Didattica sopra descritte. 

    Per motivi organizzativi e per la limitata disponibilità di posti è necessario prenotare e prendere preventivi accordi con l’azienda.

 Percorsi

  • Fattoria didattica
  • Attività per famiglie (laboratori, giochi)
  • Degustazione e vendita diretta, ristorazione
  • Visita aziendale
  • Turistico/sportivo/naturalistico

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/04/03 14:35:00 GMT+2 ultima modifica 2022-03-16T09:53:38+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?