Avversità e difesa delle piante

Allineata la banca dati alle nuove scadenze di validità dei patentini fitosanitari

Aggiornata la banca dati regionale, consultabile on line, a seguito delle proroghe di validità di 12 mesi concesse alle abilitazioni all’acquisto e uso dei prodotti fitosanitari scadute o in corso di rinnovo nel 2020.

Con la legge n° 77 del 17 luglio 2020, i patentini in scadenza o in corso di rinnovo nel 2020 beneficiano di un’estensione di validità di 12 mesi dalla data di scadenza naturale.

In base ai provvedimenti usciti nelle prime fasi dell’emergenza sanitaria (Legge 24 aprile 2020 n. 27 e delibera regionale n. 521 del 18 maggio 2020) era stata prorogata al 31 ottobre 2020 la validità dei patentini scaduti nel periodo compreso dal 31 gennaio al 31 luglio 2020 e dei patentini scaduti prima del 31 gennaio 2020, la cui procedura di rinnovo non si era conclusa a causa dell’emergenza sanitaria (delibera regionale n. 521 del 18 maggio 2020).

Alla luce delle nuove proroghe previste dalla legge n° 77, ecco come si presentano le nuove scadenze, già inserite e consultabili nella banca dati regionale e come potranno essere gestiti i rinnovi.

I patentini con una scadenza compresa fra il primo gennaio e il 31 dicembre e non rinnovati nel frattempo, sono stati prorogati di 12 mesi rispetto alla loro scadenza naturale. Ciò al fine di consentire ai possessori del patentino di poter continuare ad acquistare ed utilizzare i prodotti fitosanitari e di avere un adeguato periodo di tempo per provvedere al loro rinnovo, procedura che in questo periodo di emergenza sanitaria risulta più complessa. Pertanto i 5 anni di validità del patentino decorreranno dal momento in cui verrà inoltrata la domanda di rinnovo. Ad esempio, un patentino scaduto il 15 luglio 2020 ha avuto, al momento, una proroga automatica di validità al 15 luglio 2021. Se il titolare presenterà effettivamente la domanda di rinnovo il 10 maggio 2021, la validità di 5 anni decorrerà da quest’ultima data.

Da sottolineare che la legge n° 77 ha ricompreso nella proroga di 12 mesi anche i patentini scaduti dal primo al 30 gennaio 2020 che precedentemente, sulla base delle norme nazionali, non avevano beneficiato di alcuna proroga.

L’emanazione nel corso dei mesi scorsi di differenti provvedimenti di proroga a livello nazionale e la regolamentazione esistente a livello regionale prevista sia in termini ordinari che straordinari, hanno determinato situazioni diversificate nella gestione delle procedure di rinnovo dei patentini. Risultano diversificate, ad esempio, le procedure di rinnovo di quei patentini che hanno beneficiato della proroga semestrale concessa dalla Regione Emilia-Romagna. Per questi casi particolari, qualora sia necessario, si invitano gli utenti a contattare i Servizi Territoriali Agricoltura Caccia e Pesca (STACP) competenti.  

In termini generali, ad esempio, i patentini scaduti dal primo gennaio al 31 ottobre 2020 che hanno beneficiato della proroga semestrale concessa dalla Regione Emilia-Romagna, possono avere già concluso la procedura di rinnovo entro tale periodo oppure, nel caso in cui ciò non sia stato possibile, beneficiano di un ulteriore periodo di proroga di 6 mesi, per un totale di 12 dalla data di scadenza naturale. Non è ovviamente possibile riconoscere una proroga di ulteriori 12 mesi a partire dalla scadenza dei 6 mesi concessi dalla Regione Emilia-Romagna e analogamente non è possibile riconoscere un’ulteriore proroga semestrale al termine dei 12 mesi previsti dal provvedimento nazionale.

Foto: Gabriele Marani

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/11/06 19:07:00 GMT+2 ultima modifica 2020-11-06T19:11:23+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?