Formaggio Squacquerone di Romagna Dop

Nel video ripercorriamo le diverse fasi della preparazione che conferiscono allo Squacquerone di Romagna Dop il tipico aroma

Si inizia aggiungendo al latte fresco di zona i fermenti lattici autoctoni che hanno il compito di acidificarlo. Il latte viene poi coagulato grazie all’impiego di caglio di vitello che permette la formazione della cagliata che viene poi rotta mediante l’impiego di taglierine e dopo un adeguato tempo di riposo sotto il siero, è pronta ad essere versata all’interno di stampi di formatura ove avvia il suo processo di maturazione. Le forme sono rivoltate più volte per permettere lo sgrondo del siero. Seguono la salatura in salamoia e la maturazione, che avviene in un intervallo di tempo tra 1 e 4 giorni a temperatura 3-6° C.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/04/29 09:19:00 GMT+2 ultima modifica 2021-04-29T09:20:38+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?