Il progetto regionale Stop allo spreco in finale per il premio nazionale Vivere a spreco zero

Insieme all'Emilia-Romagna, finalisti la Regione Toscana e il Comune di Tollo, in provincia di Chieti. Il verdetto il 26 novembre alle 18.00

La Regione Emilia-Romagna con il progetto Stop allo spreco è tra le tre finaliste per la sezione Pubbliche amministrazioni dell’ottava edizione del Premio nazionale Vivere a spreco zero. Per le buone pratiche di economia circolare e sviluppo sostenibile.

Sono state selezionate 30 buone pratiche disseminate in Italia suddivise in varie sezioni. I vincitori verranno decretati il 26 novembre alle ore 18.00 con un evento digitale aperto a tutti. Interverranno Veronica Pivetti, ambasciatrice 2020 di buone pratiche, insieme al fondatore Spreco Zero Andrea Segrè, al curatore scientifico Luca Falasconi e ai giurati Massimo Cirri, Antonio Cianciullo, Marco Fratoddi.

La Regione Emilia-Romagna sarà in competizione con i progetti della Regione Toscana e con quelli del piccolo Comune di Tollo (Chieti, Abruzzo), per aggiudicarsi l’”Oscar” della sostenibilità.

Info: rossana.mari@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/11/02 14:46:26 GMT+1 ultima modifica 2020-11-02T14:46:26+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?