Per un settore agricolo intelligente, resiliente e diversificato

La Commissione europea ha pubblicato le raccomandazioni all'Italia in vista della redazione del Piano strategico nazionale della Pac

Per ogni Stato Membro la Dg Agri della Commissione europea ha pubblicato le raccomandazioni della commissione per i Piani strategici nazionali della Pac.

La Dg Agri ha analizzato il settore agricolo italiano e ha rilevato il permanere di alcune criticità strutturali da risolvere, come “una bassa crescita della produttività delle aziende agricole a causa dell'invecchiamento della popolazione agricola del basso livello di digitalizzazione e delle piccole dimensioni aziendali" o "le differenze significative nella distribuzione del sostegno (principalmente pagamenti diretti basati su riferimenti storici individuali)" che "ne limitano l'efficacia". Partendo quindi da questa analisi la Dg Agri ha formulato una serie di raccomandazioni all’Italia in vista della redazione del Psn (Piano strategico nazionale) che hanno l'obiettivo di:

- promuovere un settore agricolo intelligente, resiliente e diversificato che garantisca la sicurezza alimentare;

- rafforzare la protezione ambientale e l'azione per il clima e contribuire al conseguimento degli obiettivi dell'Unione in materia di ambiente e di clima;

- rafforzare il tessuto socio-economico delle zone rurali e rispondere alle preoccupazioni sociali;

- promuovere e condividere le conoscenze, l'innovazione e la digitalizzazione in agricoltura e nelle zone rurali e incoraggiarne l'adozione.

Azioni sul documento

ultima modifica 2021-04-09T15:52:51+02:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?