Aiuti di Stato, al via la consultazione pubblica della Commissione europea

Per fornire osservazioni alle proposte di revisione delle norme per i settori agricolo, forestale e della pesca. Entro il 13 marzo prossimo tutti i cittadini e le organizzazioni interessate sono invitati a contribuire

La Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica per fornire osservazioni alle proposte di revisione delle norme in materia di aiuti di stato per i settori agricolo, forestale e della pesca.

Entro il 13 marzo prossimo tutti i cittadini e le organizzazioni interessate sono invitati a contribuire a questa consultazione (Stati membri e le loro autorità; associazioni imprenditoriali e società operanti nel mercato unico europeo; operatori del diritto e dell'economia).

La revisione proposta mira ad allineare le norme in vigore alle attuali priorità strategiche dell'Ue, in particolare alla politica agricola comune (Pac), alla futura politica comune della pesca (Pcp) e al Green deal europeo. Inoltre le nuove norme renderanno più facile e rapido per gli Stati membri fornire i finanziamenti, senza causare indebite distorsioni della concorrenza nel mercato unico.

In particolare la consultazione riguarda le proposte di revisione dei seguenti insiemi di norme in materia di aiuti di stato relativi ai settori agricolo, forestale e della pesca:

  • orientamenti del 2014 in materia di aiuti di stato nei settori agricolo e forestale e nelle zone rurali;
  • regolamento di esenzione per categoria nel settore agricolo (Aber);
  • orientamenti per l'esame degli aiuti di stato nel settore della pesca e dell'acquacoltura;
  • regolamento di esenzione per categoria nel settore della pesca (Fiber);
  • regolamento de minimis per il settore della pesca.

Le proposte oggetto delle consultazioni e tutti i dettagli relativi alle consultazioni pubbliche, sono disponibili ai seguenti link:

settori agricolo e forestale e zone rurali

settore della pesca

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?