Produzioni agroalimentari

Cocomerina d'inverno

Questa antica varietà di pero deve il suo nome alla particolare colorazione, rosso intenso, della polpa a piena maturazione.
  • Pera Cocomerina invernaleSinonimi accertati: Briaca tardiva, Sanguigna tardiva
  • Zona di diffusione: Emilia-Romagna con particolare concentrazione nell'appennino romagnolo
  • Rischio di erosione: molto elevato

Questa antica varietà di pero deve il suo nome alla particolare colorazione, rosso intenso, della polpa a piena maturazione. Le prime notizie storiche sulla presenza di pere a polpa rossa in Italia risalgono al 1600.

Nel Parco nazionale delle foreste casentinesi, dove sono stati condotti innumerevoli studi su questa varietà, si è notato che coesistono piante a maturazione precoce e tardiva.

I frutti, scarsamente conservabili, vengono perlopiù trasformati in marmellate e distillati o consumati cotti. Da diversi anni questa varietà è oggetto di recupero e valorizzazione.

Per approfondire

Scheda completa Cocomerina d'inverno (pdf5 MB)

Contenuti correlati

Azioni sul documento

pubblicato il 2014/09/01 12:30:00 GMT+2 ultima modifica 2019-09-20T00:58:04+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?