Produzioni agroalimentari

Carota

In letteratura se ne ha testimonianza fin dall'800.
  • Pesca CarotaZona di diffusione: Romagna

 

In letteratura se ne ha testimonianza fin dall'800. Veniva così descritta: “La Pesca Carota è grossa, tondeggiante, ben tornita, e leggermente marcata da una parte dal solito solco. La polpa, naturalmente pastosa, non è senza delicatezza, ma ha un poco di acidulo. Il nocciolo, che è grosso, e di color rosso scuro, si stacca interamente dalla polpa. Questa Pesca non è delle più pregevoli per la bontà, e per la bellezza, ma la sua singolarità consiste nel colore”.

Tradizionalmente veniva consumata fresca, tagliata a spicchi che venivano poi immersi in un bicchiere di vino rosso.

Per approfondire

Scheda completa pesca Carota (pdf393.08 KB)

Contenuti correlati

Azioni sul documento

pubblicato il 2014/09/01 11:30:00 GMT+1 ultima modifica 2019-09-19T23:58:14+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?