Produzioni agroalimentari

Comune di Casola Valsenio - Giardino delle Erbe

Casola - giardino delle erbeCasola Valsenio, piccolo comune dell'Appennio romagnolo, è il paese delle erbe e dei frutti dimenticati. Tra le principali attrattive turistiche della zona, oltre al parco fluviale, abbazie, rocche e castelli, il museo del gusto "Il Giardino delle erbe".

Il Giardino delle erbe, inaugurato nel 1975 ed oggi intitolato al suo fondatore Augusto Rinaldi Ceroni, è nato con l'obiettivo di conservare e coltivare piante di interesse officinale ed aromatico. Di proprietà della Regione Emilia Romagna, dal 2000 è gestito dal Comune di Casola Valsenio con affidamento alla Cooperativa Montana Valle del Senio. Il Giardino, inserito anche nel circuito Museale della provincia di Ravenna, annovera circa 450 specie di piante officinali utilizzate in cucina, nella medicina, nella cosmesi fin dal basso medioevo, quando venivano lavorate nelle officine dei conventi. Il complesso costituisce un centro di conoscenza e valorizzazione riguardo alla coltivazione ed all'uso delle piante officinali, grazie ad attività e finalità che spaziano dalla ricerca alla divulgazione e dalla sperimentazione alla didattica, coninvolgendo sia esperti che visitatori di ogni età.

 

Risorse genetiche conservate

Melo

  • Lavina
  • Abbondanza
  • varietà e/o vecchi biotipi non iscritti di melo: n. 1

Pero

  • Volpina
  • Mora di Faenza
  • Scipiona
  • varietà e/o vecchi biotipi non iscritti di pero: n. 2

Albicocco

  • Reale di Imola

Olivo

  • Ghiacciolo
  • Orfana

Azeruolo

  • varietà e/o vecchi biotipi non iscritti azeruolo: n. 2

 

Per informazioni

Giardino delle Erbe - via del Corso 6, Casola Valsenio (RA)

Tel. 0546 73158

info@ilgiardinodelleerbe.it

www.ilgiardinodelleerbe.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2014/09/26 16:03:00 GMT+2 ultima modifica 2014-09-26T18:03:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?