Produzioni agroalimentari

Documenti riproduzione animale

Stazione di monta pubblica della specie equina

Le stazioni di monta pubblica sono strutture nelle quali è possibile far fecondare le fattrici altrui con stalloni autorizzati , utilizzando come tecnica la monta naturale o l'inseminazione artificiale con seme fresco. In questo caso ci si dovrà avvalere di un veterinario, responsabile dell’attività di inseminazione artificiale. L'autorizzazione ha validità quinquennale, non è cedibile e può essere rinnovata.

Stazione di monta privata della specie equina

La stazione di monta naturale equina privata è il luogo ove le fattrici di proprietà del gestore vengono coperte da stalloni autorizzati sempre di proprietà dello stesso utilizzando la tecnica della monta naturale anche in forma brada. L'autorizzazione ha validità quinquennale, non è cedibile e può essere rinnovata.

Stazione di inseminazione artificiale equina pubblica

Le stazioni di inseminazione artificiale sono le strutture dove è possibile far fecondare le proprie e le altrui fattrici con materiale seminale refrigerato o congelato prodotto dai centri autorizzati, Questa struttura si deve avvalere di un veterinario che garantisce la regolare operatività della stazione di inseminazione artificiale. L'autorizzazione ha validità quinquennale, non è cedibile e può essere rinnovata.

Iscrizione all'elenco dei Veterinari e degli Operatori pratici

I Veterinari e gli Operatori pratici operanti sul territorio della Regione Emilia-Romagna che intendono esercitare l’attività di inseminazione artificiale e di trapianto embrionale debbono presentare domanda di iscrizione in apposito elenco ai sensi degli artt. 21 e 31 del D.M. 403/2000.

Gruppo di raccolta embrioni

Il gruppo di raccolta embrioni è costituito da uno o più tecnici o da un gruppo organizzato di tecnici che, sotto la direzione di un veterinario responsabile, provvedono, anche per conto terzi, alla raccolta, al trattamento ed alla conservazione degli embrioni di animali di interesse zootecnico, con esclusione degli embrioni concepiti tramite fecondazione in vitro; provvedono altresì al trasferimento di detti embrioni su fattrici riceventi.

Azioni sul documento

pubblicato il 2012/12/24 14:00:00 GMT+2 ultima modifica 2022-04-08T15:12:38+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?