Valore della produzione agricola regionale

Nel 2017 la produzione agricola dell'Emilia-Romagna ha superato i 4,8 miliardi di euro, con un incremento del 20% negli ultimi tre anni.

Valore produzione ER

Grafico 1 Il valore della produzione agricola ER nel decennio 2008-2017

L'Emilia-Romagna si caratterizza per un'agricoltura ricca e avanzata, che ha nella varietà e nella qualità delle sue produzioni i suoi punti di forza. Nel 2017 il valore della produzione agricola regionale ha superato i 4,8 miliardi di euro, grazie al favorevole andamento generale dei prezzi e nonostante un'annata avversa per le elevate temperature e la siccità.

La crescita dell'ultimo anno è del 6,5%. Negli ultimi tre anni il valore della produzione agricola ha avuto un incremento del 20%.

 

 

 

 

Incidenza del valore dei comparti

 

Grafico 2 Variazione percentuale del valore dei comparti - anno 2017

Nel 2017 è stato il settore degli allevamenti che ha contribuito in modo decisivo al buon esito dell’annata, segnando una crescita di oltre 240 milioni di euro (+11,4%) rispetto al 2016, mentre le produzioni vegetali hanno registrato un aumento più contenuto, attorno ai 60 milioni di euro (+2,4%), in gran parte riconducibile all’ottima performance di prezzo dei vini. Proprio nell’ambito delle coltivazioni si sono concentrate le maggiori difficoltà: lunga siccità e caldo eccezionale del periodo estivo, andamento negativo delle quotazioni medie.

 

 

 

 

Principali compartiGrafico 3 Incidenza dei principali comparti - anno 2017

Il valore della produzione agricola regionale è distribuito equamente tra settore vegetale e animale. Tra le coltivazioni spiccano pere, pesche e nettarine, mele e actinidia. Negli allevamenti risulta determinante l’importanza del latte, in gran parte destinato alla trasformazione per la produzione di Parmigiano-Reggiano Dop.

 

 

 

 

 

 

 

Grafico 4 mappa valore province

Grafico 4 Distribuzione del valore della produzione agricola per provincia - anno 2017

Il 2017 è stata un'annata caratterizzata dal buon andamento degli allevamenti. Le province emiliane di Parma, Reggio Emilia e Modena hanno svolto un ruolo importante per la crescita del valore della produzione agricola, grazie alle produzioni animali alla base dei prodotti Dop e Igp che si concentrano nel loro territorio: latte per Parmigiano-Reggiano e suini per salumi e prosciutti. Buono anche il risultato della provincia di Forlì-Cesena, dove si concentrano le produzioni di carni avicunicole e uova.

 

 

 

 

 

 

 

Grafico 5 composizione valori provinciali

Grafico 5 Composizione del valore della produzione nelle province - anno 2017

Le province occidentali hanno una forte prevalenza di produzioni animali, le province orientali hanno una forte incidenza di seminativi e colture arboree. Il territorio di Forlì-Cesena è caratterizzato dalla presenza di uno dei più importanti poli nazionali di produzioni avicunicole.

 

 

 

 

 

 

 

Link utili

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/08/29 18:20:00 GMT+2 ultima modifica 2018-09-11T14:30:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?