Caffè scientifico a tema biodiversità orticola e pomodoro

Incontro divulgativo di presentazione del progetto ORTICOL EMI-RO e del prossimo Atlante regionale delle orticole a rischio di erosione genetica
  • Quando il 27/08/2022 dalle 18:45 alle 21:00
  • Dove San Pancrazio (Pr)
  • Contatti
  • Aggiungi l'evento al calendario iCal

Prima che la perdita di importanti risorse fitogenetiche come le "vecchie cultivar" sia irrimediabile, si vuole tentare di fare qualcosa di concreto, mettendo assieme gli sforzi delle istituzioni e dei cittadini. Nasce proprio da questa necessità il progetto ORTICOL EMI-RO “Conoscere, conservare e valorizzare la biodiversità orticola tradizionale emiliano-romagnola” che verrà presentato il 27 agosto in una cornice unica, Parma e l'azienda agricola sperimentale Stuard (Strada Madonna dell’Aiuto, 7/A – San Pancrazio Pr), tanto nota per i pomodori "antichi" come il "Riccio di Parma" ed i loro trasformati.

Gli ortaggi come pomodori, fagioli o meloni, sono un alimento quotidiano, ma un bene di consumo standardizzato, con produzioni in genere poco attente alle varietà locali, a discapito di cultivar standard commerciali, in genere per altro dai sapori poco intensi e attrattivi, mentre in regioni come l'Emilia-Romagna sono diverse le entità di pregio ancora largamente da valorizzare. L’unicità di alcuni prodotti locali tradizionali, da salvare e valorizzare, calati nei loro contesti tradizionali, può attirare l’attenzione di aziende agricole dedite in particolare al Km zero, associazioni e singoli consumatori appassionati, consentendo di mantenere un’adeguata redditività alle comunità rurali e la salvaguardia, in definitiva, della biodiversità agricola e alimentare, grande patrimonio dell'Italia.

Clicca qui per scaricare il programma (pdf636.2 KB)

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/08/01 08:57:37 GMT+2 ultima modifica 2022-08-01T08:57:37+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?