Sviluppo rurale 2023-2027

SRA18 - Impegni per l'apicoltura

Stato
Aperto
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Cooperative
  • Enti pubblici
  • Micro imprese
  • PMI
Data di pubblicazione 22/12/2023
Scadenza termini partecipazione 05/04/2024 13:00
Consulta gli approfondimenti

Intervento: SRA18 - Impegni per l'apicoltura

Azioni:

Azione SRA18.1: Apicoltura stanziale
Azione SRA18.2: Apicoltura nomade

Obiettivo specifico: OS6- Contribuire ad arrestare e invertire la perdita di biodiversità, migliorare i servizi ecosistemici e preservare gli habitat e i paesaggi

Atto di approvazione: Delibera di Giunta regionale n. 2337 del 22 dicembre 2023

Risorse: 1.000.000 euro. Per ogni annualità la dotazione è di 250.000 euro.

Beneficiari

  • Apicoltori singoli e associati 
  • Enti pubblici gestori di aziende agricole che esercitano attività di apicoltura

Sostegno: I pagamenti (espressi in €/anno/beneficiario) sono concessi annualmente, in maniera forfettaria, in base alle classi di alveari messe ad impegno dai beneficiari:

  • Da 15 a 25 alveari: 400 euro
  • Da 26 a 55 alveari: 810 euro
  • Da 56 a 100 alveari: 1.560 euro
  • Da 101 a 150 alveari: 2.510 euro
  • Da 151 a 200 alveari: 3.510 euro
  • Da 201 a 250 alveari: 4.060 euro
  • Da 251 a 300 alveari: 5.000 euro
  • Da 301 a 400 alveari: 6.300 euro
  • Oltre 400 alveari: 7.500 euro

Durata impegni: 5 anni

Termini presentazione domande di sostegno: fino al 5 aprile 2024, ore 13:00

Delimitazioni territoriali: nella pagina dedicata il link a GIS per l'individuazione delle aree eleggibili, delle Zone Svantaggiate montane e Rete Natura 2000.

Modalità presentazione domande di sostegnoon line compilando la specifica modulistica prodotta dal SIAG - Sistema Informativo Agricolo di AGREA, previo accreditamento con procedura Agrea.


Per informazioni tecniche, procedurali e amministrative

Matilde Fossati: Settore Organizzazioni di mercato, qualità e promozione - Area Settore animale

Valentina Parisi: Settore Organizzazioni di mercato, qualità e promozione - Area Settore animale

Responsabili per Settore Agricoltura, caccia e pesca
Matteo Cavina: Piacenza
Gianfranco Aloise: Parma
Cristian Birzi: Reggio Emilia 
Alberto Leporati: Modena
Simone Bevilacqua: Ferrara
Lucia Devenuto: Bologna
Claudia Casetti: Ravenna
Riccardo Balzani: Forlì
Guido Carli: Rimini

Materia: Agricoltura e sviluppo delle aree rurali | Ambiente
Finanziato con fondi europei: FEASR

Bando e documenti utili

Azioni sul documento

ultima modifica 2024-03-01T18:20:42+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?