Produzioni agroalimentari

Produzioni animali

La Regione Emilia-Romagna rappresenta un importante polo zootecnico: dove vi è concentrata la maggior parte degli allevamenti italiani

Cosa fa la Regione

Riproduzione animale

Il gran numero di allevamenti esistenti in regione, la loro specializzazione, insieme alla forte presenza di industrie di trasformazione, fanno della zootecnia un settore vitale dell'economia regionale. Le produzioni zootecniche della regione si caratterizzano, inoltre, per prodotti di alta qualità e di diffuso consumo nazionale e internazionale.

Il comparto delle carni bovine rappresenta oltre il 10% della produzione lorda vendibile zootecnica regionale, il comparto delle carni suine ne rappresenta circa il 20%, il comparto dei bovini da latte oltre il 40%, il comparto avicunicolo il 30%. Importanza crescente acquisiscono l'allevamento equino e gli allevamenti minori ovicaprini, apicoltura, struzzi.

Uno dei capisaldi del patrimonio storico-economico alimentare dell'Emilia-Romagna è la produzione e la lavorazione della carne di suino. Inoltre, l'industria di trasformazione del latte bovino rappresenta uno dei comparti più importanti nella regione, per la presenza sul territorio di aziende leader nel settore, che la posiziona al secondo posto nella produzione nazionale.

La Regione ha indirizzato le politiche regionali verso la valorizzazione delle produzioni di qualità: esse possiedono un legame stretto con il territorio e sono ottenute con pratiche di allevamento rispettose dell’ambiente e delle esigenze del consumatore. La gran parte dei produttori aderisce a sistemi di produzione di qualità regolamentata e certificata: Dop, Igp, biologico e integrato.

Le produzioni agroalimentari regionali ottenute attraverso i sistemi di qualità rappresentano un valore al consumo di circa 3,7 miliardi di euro. Quelle di origine animale, soprattutto il prosciutto di Parma, il Parmigiano Reggiano e la Mortadella Bologna, costituiscono oltre il 90% dell’intero valore al consumo.

Per approfondire

Azioni sul documento
Pubblicato il 25/02/2013 — ultima modifica 27/01/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it