Un maggio a spasso tra fattorie e musei per riscoprire il valore della terra

Domenica 26 è l'ultima giornata dell'evento "Fattorie aperte". Saranno 106 le fattorie (tra cui 13 musei del Gusto e del Mondo rurale) da Rimini a Piacenza che apriranno le porte a adulti e bambini

Vuoi scoprire percorsi nella natura? Vuoi acquistare fragole, miele, cereali antichi, formaggio, frutta e verdura bio a km zero? Vuoi trovare gli ingredienti di bellezza che usavano le nostre nonne? Vuoi degustare cibi dal sapore di una volta? Tutto questo è possibile durante le quattro domeniche di maggio (5, 12, 19, 26) grazie a Fattorie aperte, l’iniziativa promossa e sostenuta dalla Regione Emilia-Romagna che ti regala un'opportunità unica per vivere esperienze autentiche legate alla terra e alla sostenibilità.

Fattorie aperte 2024_1.pngSono 106 le realtà tra fattorie (93) e musei rurali e del gusto (13) che hanno aderito nel 2024 a questa iniziativa, che ha scelto come slogan "Riscopri il valore della terra". In queste giornate fattorie e musei apriranno le porte a famiglie, curiosi e amanti della natura desiderosi di sperimentare per un giorno la vita in campagna. Ci saranno laboratori per grandi e piccini, degustazioni, giochi della tradizione rurale, occasioni di apprendimento di vari metodi colturali.

L'iniziativa Fattorie aperte viene proposta da 25 anni ai cittadini emiliano-romagnoliEssa si colloca in una prospettiva di educazione permanente all'alimentazione e alla sostenibilità ambientale e rappresenta un’occasione utile per avvicinare il mondo agricolo alla città con l’obiettivo di vincere una sfida importante: quella della trasmissione dei saperi e dei sapori che caratterizzano un patrimonio agroalimentare ricco di tradizione e cultura.

Scegli quale fattoria visitare nella mappa pubblicata nel sito.

Azioni sul documento

ultima modifica 2024-05-22T14:31:05+02:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?