Produzioni agroalimentari

Semplificazione e omogeneizzazione delle autorizzazioni

Per gli impianti di produzione di energia la normativa nazionale è integrata a livello regionale

Le linee guida per l’autorizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili, approvate con DM 10.09.2010 del Ministero dello Sviluppo economico, sono state pubblicate sulla Gazzetta ufficiale del 18 settembre 2010.

Il 19 ottobre 2010 è stata pubblicata sul Bollettino ufficiale la delibera di Giunta regionale n. 1198 del 26 luglio 2010 “Misure di semplificazione relative al procedimento per la costruzione e l’esercizio degli impianti di generazione elettrica alimentati da biogas prodotto da biomasse provenienti da attività agricola” che rappresenta una prima misura di attuazione delle linee guida e di semplificazione dei procedimenti autorizzativi.

Di seguito gli aspetti salienti:

- la classificazione del residuo del processo di produzione di biogas (digestato) come sottoprodotto e non rifiuto, se destinato all’utilizzazione agronomica;

- la competenza dello sportello unico per l’edilizia per la presentazione della SCIA (Segnalazione Certificata Inizio Attività – ex DIA);

- la costruzione di un impianto di biogas a servizio di un allevamento non determina procedure autorizzative ulteriori in quanto non incrementa le emissioni;

- i criteri di utilizzazione agronomica del digestato.

 

Il recepimento delle linee guida nazionali e della delibera regionale prevede un’attività di concertazione e conoscenza condivisa per favorire comportamenti omogenei. Strumenti da mettere in campo sono costituiti da un accordo con UPI E-R ed ANCI E-R e da seminari rivolti a funzionari e dirigenti pubblici toccati da problemi autorizzativi e tecnici sulle agroenergie e sul fotovoltaico (ai livelli regionale, provinciale e comunale).

Favorire la diffusione delle migliori tecniche a disposizione per la progettazione e gestione degli impianti da biogas è l’obiettivo della delibera di Giunta regionale n. 1495 del 24/10/2011. Il provvedimento definisce gli accorgimenti per mitigare l’impatto ambientale degli impianti di biogas, affrontando requisiti progettuali e gestionali, misure per la riduzione delle emissioni inquinanti nonchè per la gestione delle acque e del digestato.

Azioni sul documento

pubblicato il 2014/05/07 15:30:00 GMT+2 ultima modifica 2019-10-14T23:27:22+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?