Programma di sviluppo rurale 2014-2020

Il Programma di sviluppo rurale (Psr) è lo strumento di governo dello sviluppo del sistema agroalimentare dell'Emilia-Romagna, approvato con decisione della Commissione Europea n. 3530 del 26 maggio 2015. Il Programma investe su conoscenza e innovazione, stimola la competitività del settore agroindustriale, garantisce la gestione sostenibile di ambiente e clima e favorisce un equilibrato sviluppo del territorio e delle comunità locali, anche attraverso l’ambito Leader. Si articola in 66 tipi di operazioni.

 

Per richiedere informazioni sul PSR 2014-2020 consulta l'elenco dei contatti e-mail

Per essere aggiornato su tutte le novità del Psr iscriviti o consulta la Newsletter PSR


Notizie

15,7 milioni di euro a disposizione per agriturismo e fattorie didattiche

Da fine giugno gli "operatori agrituristici" potranno presentare domanda per sostegno all'agriturismo e fattoria didattica

Graduatorie per la formazione professionale ed acquisizione di competenze

A che punto sono le graduatorie delle domande di sostegno dei bandi del PSR 2014-2020?

Giovani: opportunità dal PSR e dal bando ISMEA

Dal 30 maggio 2016 le domande per il bando "pacchetto giovani" che mette a disposizione circa 30 milioni di euro. Ancora per qualche giorno resta aperto anche il bando nazionale Ismea.

Tutte le notizie
Azioni sul documento

Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it