Programma di sviluppo rurale 2014-2020

Bando progetti di filiera

Tipi di operazione:

4.1.01 Investimenti aziende agricole

4.2.01 Investimenti imprese agroindustriali

16.2.01 Progetti pilota e sviluppo dell’innovazione

1.1.01 Sostegno formazione professionale

Focus area:  P3A "Migliorare la competitività dei produttori primari integrandoli meglio nella filiera agroalimentare attraverso i regimi di qualità, la creazione di un valore aggiunto per i prodotti agricoli, la promozione dei prodotti nei mercati locali, le filiere corte, le associazioni e organizzazioni di produttori e le organizzazioni interprofessionali"

Approvazione: Deliberazione della Giunta Regionale n 227 del 27 febbraio 2017.
 

Pubblicazione sul Burert: Bollettino nr 58 del 10 marzo 2017

Beneficiari diretti: beneficiari previsti nei singoli tipi di operazione.

Risorse: 135.800.000 euro

 

Risorse messe a bando per tipo di operazione
Titpo di operazione Risorse
4.1.01
Investimenti aziende agricole
72.400.000 53%
4.2.01
Investimenti imprese agroindustriali
52.400.000 39%
16.2.01 Progetti pilota e sviluppo dell’innovazione 10.000.000 7%
1.1.01
Sostegno formazione professionale
1.000.000 1%
Totale 135.800.000 100%

 

Risorse messe a bando per settore e tipo di operazione

Codice e denominazione settore % Risorse per settore 4.1.01"Investimenti aziende agricole" 4.2.01 "Investimenti imprese agroindustriali" 16.2.01"Progetti pilota e sviluppo dell’innovazione" 1.1.01 "Sostegno formazione professionale"
1 - settore lattiero caseario (latte bovino) 20% 27.160.000
14.480.000
10.480.000
2.000.000
200.000
2 - settore carni suine
16% 21.728.000
11.584.000
8.384.000
1.600.000
160.000
3 - settori carne avicola e uova
6% 8.148.000
4.344.000
3.144.000
600.000
60.000
4 - settore ortofrutticolo
23% 31.234.000
16.652.000
12.052.000
2.300.000
230.000
5 - settore vitivinicolo
8% 10.864.000
5.792.000
4.192.000
800.000
80.000
6 - settore seminativi: cerealicolo e bieticolo-saccarifero
14% 19.012.000
10.136.000
7.336.000
1.400.000
140.000
7 - settori oleoprteaginose, foraggere e sementiero
5% 6.790.000
3.620.000
2.620.000
500.000
50.000
8 - settori minori.. 8% 10.864.000 5.792.000 4.192.000 800.000 80.000
Totale 100% 135.800.000 72.400.000
52.400.000
10.000.000
1.000.000

 

Spese ammissibili: per singolo progetto di filiera vanno da 500 mila euro a 10 milioni, a tale range si deroga per i settori produttivi minori passando a un minimo di 200 mila a un massimo di 2 milioni.

Contributo sulla spesa ammissibile:

  • dal 35% al 45% per gli investimenti nelle aziende agricole di base;
  • 35% per gli investimenti nelle imprese di trasformazione/lavorazione;
  • 70% per i progetti di ricerca e innovazione.

Numero minimo di aziende che devono essere coinvolte per settore in progetto di filiera.

Tempistica raccolta domande: i tempi rispetto allo schema sottostante sono stati modificati con Delibera di Giunta nr 908 del 21/06/2017

 

Modalità presentazione domande di sostegno:

1) La candidatura della proposta del progetto di filiera dovrà essere presentata dal capofila tramite PEC al Servizio Competitività delle imprese agricole e agroalimentari – Regione Emilia-Romagna, Viale della Fiera, 8 – 40122 – agrsai1@postacert.regione.emilia-romagna.it entro il termine del 28 aprile 2017.

2) La presentazione e protocollazione delle domande di sostegno sulle singole operazioni (4.1.01, 4.2.01 e 16.2.01) e della proposta formativa sarà fatta on line compilando la specifica modulistica prodotta dal SIAG - Sistema Informativo Agricolo di AGREA.

Per poter compilare la domanda on line è necessario farsi accreditare alla piattaforma con procedura Agrea.

 









 

 

Azioni


Responsabili del procedimento:

  • Progetto di filiera e tipo di operazione 4.2.01. Responsabile Servizio Competitività delle imprese agricole e agroalimentari, Regione Emilia-Romagna, Viale della Fiera, 8, 40127 Bologna: Marco Calmistro
  • Tipi di operazione 1.1.01 e 16.2.01. Responsabile Servizio Innovazione, qualità, promozione e internalizzazione del sistema agroalimentare, Regione Emilia-Romagna, Viale della Fiera, 8, 40127 Bologna: Mario Montanari

Tipo di operazione 4.1.01:

  • STACP Bologna – Viale Silvani, 6 – 40122 Bologna: Ubaldo Marchesi
  • STACP Ferrara – Viale Cavour, 143 – 44121 Ferrara: Alberto Sisti
  • STACP Forlì-Cesena – Piazza Morgagni, 2 – 47021 Forlì: Gian Luca Ravaglioli
  • STACP Modena – Via Scaglia Est, 15 – 41126 Modena: Adriano Corsini
  • STACP Parma – P.le Barezzi, 3 – 43121 Parma: Vittorio Romanini
  • STACP Piacenza – C.so Garibaldi, 50 – 29121 Piacenza: Celeste Boselli
  • STACP Ravenna – Viale della Lirica, 21 – 48124 Ravenna: Massimo Stefanelli
  • STACP Reggio Emilia – Via Gualerzi, 38/40 – 42124 Mancasale (RE): Giovanni Bonoretti
  • STACP Rimini – Via D. Campana, 64 – 47922 Rimini: Renzo Moroni

 

Per informazioni tecniche e procedurali:

Telefono: 051 5274319 - 4512, agrsai1@regione.emilia-romagna.it

  • 4.2.01 "Investimenti imprese agroindustriali" : Calmistro Marco
  • 16.2.01"Progetti pilota e sviluppo dell’innovazione" : Landi Maria Cristina
  • 1.1.01 "Sostegno formazione professionale": Cannellini Marcello
  • 4.1.01"Investimenti aziende agricole":
      • Regione Emilia-Romagna: Roffi Fabrizio
  • STACP Bologna – Viale Silvani, 6 – 40122 Bologna: Ubaldo Marchesi
  • STACP Ferrara – Viale Cavour, 143 – 44121 Ferrara: Alberto Sisti
  • STACP Forlì-Cesena – Piazza Morgagni, 2 – 47021 Forlì: Gian Luca Ravaglioli
  • STACP Modena – Via Scaglia Est, 15 – 41126 Modena: Adriano Corsini
  • STACP Parma – P.le Barezzi, 3 – 43121 Parma: Vittorio Romanini
  • STACP Piacenza – C.so Garibaldi, 50 – 29121 Piacenza: Celeste Boselli
  • STACP Ravenna – Viale della Lirica, 21 – 48124 Ravenna: Massimo Stefanelli
  • STACP Reggio Emilia – Via Gualerzi, 38/40 – 42124 Mancasale (RE): Giovanni Bonoretti
  • STACP Rimini – Via D. Campana, 64 – 47922 Rimini: Renzo Moroni
Azioni sul documento
Pubblicato il 10/03/2017 — ultima modifica 22/09/2017
< archiviato sotto: , , , >
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it