Dop, Igp e produzioni di qualità

Scalogno di Romagna Igp: approvata la modifica del disciplinare

La Commissione Europea ha approvato la modifica non minore del disciplinare dell’indicazione geografica protetta “Scalogno di Romagna”

Con la pubblicazione in Gazzetta UE del Regolamento n. 1931/22 del 10 ottobre 2022anche la Commissione europea dà il via libera, dopo la Regione Emilia-Romagna e il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, alla modifica del disciplinare proposta dal Consorzio dello Scalogno di Romagna.

Le variazioni introdotte riguardano, oltre a vari aggiornamenti giuridici e precisazioni utili alla corretta lettura del disciplinare, diversi aspetti produttivi e commerciali di interesse socioeconomico. Sono stati apportati adeguamenti e precisazioni in merito alla descrizione del prodotto: le integrazioni riguardano caratteristiche che rendono lo scalogno di Romagna riconoscibile con facilità, e che lo differenziano in modo evidente da ogni altro tipo di scalogno.

Si ribadisce una delle caratteristiche che rende unico il prodotto e lo lega in modo specifico al territorio: la pianta non crea infiorescenze ed è quindi possibile per la riproduzione unicamente il reimpianto dei bulbilli. Pertanto, una parte della produzione deve essere conservata per la semina ogni anno per il successivo. Questa caratteristica ha mantenuto inalterato nel tempo il suo patrimonio genetico e le caratteristiche dello specifico ecotipo, non essendovi scambi di polline con altre specie ne' naturalmente ne' forzatamente e ha fatto sì che l’ecotipo romagnolo non abbia subito ibridazioni o interventi genetici a cui sono state sottoposte le altre varietà presenti sul mercato.

Inoltre, è stato aggiornato l’articolo sul confezionamento per adattarlo alle attuali esigenze di mercato, semplificando le modalità di presentazione, prevedendo mazzetti di peso variabile compreso fra 100 grammi e un 1 chilogrammo e l’aggiunta del confezionamento in retine, sacchi o plateaux. Infine, è stato inserito nel disciplinare il marchio che, insieme al logo dell'Unione, caratterizza le confezioni di Scalogno di Romagna.

Azioni sul documento

ultima modifica 2022-10-18T11:35:39+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?