Fitosanitario e difesa delle produzioni

Popillia japonica - come riconoscerla, prevenirla, contrastarla

Organismi nocivi da quarantena a rischio di introduzione o diffusione in Emilia-Romagna

Devi accettare i cookie di youtube per vedere questo contenuto.

Per favore abilitali oppure gestisci le tue preferenze

Popillia japonica è un insetto originario del Giappone ed è molto pericoloso in quanto in America, dove è presente e diffuso, provoca ogni anno perdite per circa 460 milioni di dollari. In Italia è comparsa nel 2014 restando confinata alla valle del Ticino ed è considerata un organismo nocivo da quarantena a rischio di introduzione nella nostra regione. Per contrastarne l’ingresso e la diffusione, il Servizio Fitosanitario dell’Emilia-Romagna sta attuando un piano di monitoraggio per individuare precocemente la presenza di questo coleottero attraverso controlli visivi sulla vegetazione lungo le principali direttrici di trasporto di merci e persone e periodici monitoraggi con trappole a feromoni.

Per approfondimenti visita la pagina dedidata del sito.

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-07-10T14:43:44+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?