mercoledì 26.04.2017
caricamento meteo
Sections

Aiuti e agevolazioni

I principali aiuti e programmi di finanziamento per le imprese agricole.

Cosa fa la Regione

Lo strumento economico principale per la concessione di contributi è il Programma di sviluppo rurale.

Anagrafe aziende agricole

La Regione gestisce l'anagrafe delle aziende agricole, banca dati alla quale tutti i procedimenti di concessione contributi e agevolazioni fanno riferimento.

Calamità naturali

La Regione si attiva presso il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali per delimitare le zone colpite da calamità e consentire l'eventuale riconoscimento di benefici economici.

Assicurazione agevolata

La Regione si attiva per dare la possibilità alle aziende agricole di stipulare polizze assicurative agevolate. Le polizze possono essere sottoscritte per le colture vegetali, le produzioni zootecniche e le strutture connesse all'attività agricola inserite nel Piano assicurativo annuale dal Mipaaf.

Credito agrario

La Regione è impegnata in interventi per l'accesso al credito nel settore agricolo e agroalimentare.

Aiuti de minimis

La Regione coordina e inserisce in una banca dati nazionale gli aiuti concessi in regime de minimis alle imprese agricole. Con la banca dati la Regione controlla che venga rispettato il limite contributivo di 15.000,00 euro in 3 anni. Oltre i 15.000,00 euro nei 3 anni le aziende non possono ricevere ulteriori aiuti de minimis.

Il periodo di tre anni da prendere in considerazione deve essere valutato su base mobile: in caso di nuova concessione di un aiuto «de minimis», occorre tener conto dell’importo complessivo degli aiuti «de minimis» concessi nell’anno in questione e nei due anni precedenti.

Solo per gli uffici regionali:

Utenti motori agricoli (Uma)

L'Uma utenti motori agricoli gestisce l'agevolazione fiscale per gli oli minerali impiegati in agricoltura, in allevamento, nella silvicoltura e piscicoltura e nel florovivaismo. La Regione coordina la gestione amministrativa per il riconoscimento del beneficio.

Emergenza sisma

La Regione è impegnata nel supporto alle aziende agricole per favorire il superamento dell’emergenza e sostenere la ripresa economica del settore agricolo fortemente danneggiato dagli eventi sismici del maggio 2012.

Aiuti di Stato

La Regione notifica alla Commissione europea gli Aiuti di Stato nel settore agricolo e agroalimentare attivati dall'Emilia-Romagna.

A chi rivolgersi

Anagrafe delle aziende agricole e utenti motori agricoli (aspetti amministrativi)

Barbara Rapparini tel. 051 5274385

Credito agrario

Giuseppe Todeschini tel. 051 5274444
Laura Banzi (tassi ed estinzioni anticipate) tel. 051 5274550
Gianni Piancastelli tel. 051 5274265

Avversità atmosferiche - assicurazione agevolata e aiuti compensativi

Giuseppe Todeschini tel. 051 5274444
Gianni Piancastelli tel. 051 5274265

Azioni sul documento
Pubblicato il 01/03/2013 — ultima modifica 22/09/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it