Programma di sviluppo rurale 2014-2020

Gal del Ducato 4.1.01 “Investimenti in aziende agricole in approccio individuale e di sistema”

Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Imprese
Ente
  • Gal del Ducato
  • 19.2.01
Data di pubblicazione 23/04/2018
Scadenza termini partecipazione 29/10/2018 17:00
Chiusura procedimento 30/03/2019

Tipo di operazione: 4.1.01 - “Investimenti in aziende agricole in approccio individuale e di sistema”

Tipo di operazione PSR: 4.1.01 - “Investimenti in aziende agricole in approccio individuale e di sistema”

Azione: Principale

Focus area: P2A – Migliorare le prestazioni economiche di tutte le aziende agricole e incoraggiare la ristrutturazione e l’ammodernamento delle aziende agricole, in particolare per aumentare la quota di mercato e l’orientamento al mercato nonché la diversificazione delle attività.

Approvazione: Delibera Consiglio di Amministrazione nr. 29 del 23/01/2018

Beneficiari: Imprese agricole che rispettino le condizioni di ammissibilità del tipo di operazione e che presentino un Piano di Investimenti (PI) coerente con le finalità della stessa. Per imprese agricole sono da intendersi sia quelle in forma singola, che quelle in forma aggregata quale quella cooperativa, nonché le imprese agricole costituenti “Comunioni a scopo di godimento” di cui all’art. 1100 e seguenti del codice civile che potranno aderire per la realizzazione di investimenti di interesse comune. Le imprese agricole che si configurino anche quali “Proprietà collettive” potranno accedere al presente bando esclusivamente per investimenti realizzati per la gestione diretta dei terreni non sottoposti ad assegnazione.

Tempistica raccolta domande: dal 23/04/2018 alle ore 17:00 del 29/10/2018

Risorse: 900.000 euro

Sostegno:

  • 50% se imprese condotte da giovani agricoltori (vedi punto 15.1.5 del bando) e/o in zona con vincoli naturali o altri vincoli specifici (vedi punto 12 del bando) (esclusi investimenti finalizzati alla lavorazione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti aziendali);
  • 40% negli altri casi e in caso di investimenti finalizzati alla lavorazione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti aziendali

Spese ammissibili:

-  costruzione/ristrutturazione di immobili produttivi;

-  miglioramenti fondiari;

-  macchinari, attrezzature, piccoli manufatti a scopo produttivo (ivi compresi recinzioni e abbeveratoi) funzionali al processo di miglioramento aziendale;

-  impianti lavorazione/trasformazione dei prodotti aziendali, fermo restando quanto precisato al punto 14 del bando;

-  investimenti funzionali alla vendita diretta delle produzioni aziendali;

-  investimenti immateriali connessi alle precedenti voci di spesa quali onorari di professionisti/consulenti, entro il limite massimo del 10% delle stesse.

investimenti immateriali quali: acquisizione/sviluppo programmi informatici, acquisizione di brevetti/licenze.

      Modalità presentazione domande di sostegno:

      • on line compilando la specifica modulistica prodotta dal SIAG - Sistema Informativo Agricolo di AGREA scegliendo il modulo relativo alla sottoazione di interesse. Per poter compilare la domanda on line è necessario farsi accreditare alla piattaforma con procedura Agrea. Non saranno ammesse domande presentate con altre modalità;
      • presso i Centri Autorizzati di Assistenza Agricola - Caa.

      Responsabile di procedimento: Marco Crotti - e.mail

      Per informazioni tecniche, procedurali e amministrative:

      Referente tecnico: Carla Cavallini, e.mail

      Link di riferimento: bando

      Azioni sul documento
      Pubblicato il 23/04/2018 — ultima modifica 18/09/2018
      Strumenti personali

      Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

      Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it