Programma di sviluppo rurale 2014-2020

Conoscenza e innovazione

La Regione promuove l'innovazione dell'azienda e lo sviluppo delle conoscenze dell'imprenditore agricolo. Si tratta di ambiti di intervento trasversali a tutte le Focus area del Programma di sviluppo rurale 2014-2020.

Cosa fa la Regione

La Regione promuove l'innovazione dell'azienda e lo sviluppo della conoscenza dell'imprenditore agricolo, attraverso 5 tipi di operazione che finanziano la formazione, la consulenza e la cooperazione con il partenariato europeo (Pei):

 

La trasversalità degli interventi

Il programma assume quale elemento trasversale della strategia di sviluppo rurale la promozione e la diffusione dell’innovazione e del trasferimento tecnologico in tutte le fasi della produzione agricola. Tale strategia sarà perseguita attraverso l’aggregazione, l’interazione e la messa a sistema dei diversi attori coinvolti, dal mondo della ricerca a quello produttivo, in un processo bottom-up in cui sia valorizzata anche la conoscenza delle imprese.Risorse Conoscenza e innovazione

Le principali sfide da affrontare riguardano la sostenibilità delle pratiche agricole, il sostegno alle filiere produttive, la valorizzazione della tipicità delle colture e dei prodotti agricoli regionali, l’orientamento al consumatore. La promozione dell’innovazione sarà sviluppata all’interno dei Gruppi operativi Pei, partenariati costituiti fra agricoltori, operatori del settore, ricercatori, consulenti e formatori. I Gruppi operativi consentiranno inoltre la partecipazione del sistema produttivo agricolo regionale alle iniziative di ricerca e innovazione europee. Importante sarà inoltre l’azione di trasferimento dell’innovazione garantita dalle iniziative formative e di consulenza aziendale sostenute dal programma.

Le operazioni su Conoscenza e innovazione sono presenti su quasi tutte le Focus area del Psr 2014-2020.Per questo motivo i bandi su Conoscenza e innovazione saranno collegati alle specifiche Focus area.

A chi rivolgersi

Per informazioni specifiche relative ai “tipi di operazioni” si prega di utilizzare l’apposito link presente nelle schede di dettaglio di ciascun tipo di operazione

Azioni sul documento
Pubblicato il 15/07/2015 — ultima modifica 18/04/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it