Dop, Igp e produzioni di qualità

Fiocco di culatello

Parma

Descrizione Foto Fabrizio Dell'Aquila

Insaccato ricavato dalla lavorazione di una parte della coscia di suino.

Dove si fa

Nei comuni della Bassa parmense.

Come si fa 

Sezionata la coscia del maiale ed estratta la parte per realizzare il culatello rimane il fiocco. Dopo la opportuna rifilatura delle carni segue una lavorazione identica a quella del culatello, ma, essendo più magro, necessita di una stagionatura più breve. Il suo peso varia fra i 2-2,5 kg. La stagionatura avviene nelle tipiche cantine.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/11/19 16:02:15 GMT+1 ultima modifica 2020-11-19T16:02:15+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?